giovedì, 28 Ottobre 2021

Concorso Regione Campania 2021, il bando nel mese di luglio: ecco a chi è rivolto

Il bando del concorso della Regione Campania arriverà a luglio: tutto ciò da sapere

Di questo autore

Concorso Ufficio del Processo, l’annuncio della Ministra Cartabia: “Prove scritte a novembre”. I dettagli

Sono giunte importanti novità nelle ultime ore riguardo il Concorso Ufficio del Processo, indetto lo scorso 6 agosto dal Ministero della...

ASL 5 La Spezia, concorso per 159 posti da OSS

L'ASL 5 La Spezia ha indetto una procedura concorsuale per l'assunzione di 159 posti da OSS, a tempo determinato....

Concorsi Pubblici, i più attesi: i bandi previsti entro la fine dell’anno

Con il passare dei giorni, stanno emergendo nuove indiscrezioni riguardo i concorsi pubblici più attesi. Entro la fine dell'anno,...

Il Concorso Regione Campania 2021 è uno dei più attesi nel Mezzogiorno. Ormai è alle porte: a partire da luglio sarà disponibile il bando; ma cosa prevede? Qui tutto ciò da sapere.

Bando in arrivo

Il Dipartimento della funzione pubblica ha ripreso l’annuncio del governatore Vincenzo De Luca sul nuovo bando in arrivo. Questo concorso, infatti, è nato per colmare i vuoti lasciati da quello Ripam 2019 e prevede una serie di assunzioni per la Regione e i vari enti locali. Questo progetto permetterà di assumere giovani diplomati e laureati, tuttavia, non è ancora chiaro se sarà un concorso Ripam o gestito solo dalla Regione. Vi consigliamo, pertanto, di tenere d’occhio il sito ufficiale della Regione.

Quando uscirà il bando e i requisiti di partecipazione

“Ci fa piacere, infine, che il governatore De Luca abbia annunciato una grande novità: un nuovo concorso che la regione Campania intende bandire – subito dopo la prova scritta che concluderà il corso-concorso Ripam – avvalendosi delle procedure digitali e semplificate” spiega il Dipartimento della funzione pubblica.

Questo sta a significare che il bando sarà disponibile a partire da luglio poiché le prove scritte del precedente concorso si concluderanno il 2 luglio. Non sono tuttavia ancora noti i profili ricercati ma sappiamo che sarà un concorso rivolto a diplomati e laureati.

Attualmente, la prova da affrontare sarà una: una scritta digitalizzata, con l’eliminazione della prova orale.

“Per completare gli organici e mettere completamente a regime i centri per l’impiego le figure da mettere a concorso sono quelle di categoria C e categoria D. Nell’atto di indirizzo la Regione dà indicazione di espletare una sola prova scritta e non più anche una orale e di prevedere la digitalizzazione delle prove di esame con l’espletamento anche non contestuale delle stesse” ha dichiarato Vincenzo Santangelo, consigliere regionale.

Per conoscere ulteriori concorsi sul territorio, vi consigliamo l’articolo “Bando Concorso Regione Campania per 100 nuove assunzioni”.

 

Ultimi articoli

Concorso Ufficio del Processo, l’annuncio della Ministra Cartabia: “Prove scritte a novembre”. I dettagli

Sono giunte importanti novità nelle ultime ore riguardo il Concorso Ufficio del Processo, indetto lo scorso 6 agosto dal Ministero della...

Potrebbe interessarti anche