lunedì, 27 Maggio 2024

Concorso Ispettorato del Lavoro 2023: nuovi posti disponibili

Di questo autore

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro è pronto a bandire un nuovo Concorso. Sono 350 i posti messi a disposizione dall’ente, nuove figure potranno godere di una nuova opportunità lavorativa partecipando ai concorsi pubblici. Ma quali sono le figure ricercate? Vediamo insieme tutti i dettagli.

I posti messi a disposizione

Come anticipato, l’Ispettorato del Lavoro mette a disposizione ben 350 posti così suddivisi:

  • 10 funzionari;
  • 340 assistenti.

Le assunzioni avverranno tramite concorsi pubblici o attraverso lo scorrimento delle graduatorie già presenti. Inoltre, grazie allo svolgimento di nuovi concorsi pubblici, sarà possibile stilare nuove graduatorie da utilizzare per le future assunzioni 2024-2025.

A chi è rivolto il concorso

Le 350 assunzioni previste tramite il Concorso Ispettorato del Lavoro sono dedicate ai diplomati e ai laureati. Farà la differenza il profilo selezionato dai candidati. Per quanto riguarda i funzionari, il titolo di studio minimo di accesso è la laurea, per gli assistenti invece basta il diploma di scuola secondaria di secondo grado.

Le prove d’esame

Come ad ogni concorso, anche per il Concorso Ispettorato del Lavoro vi sono delle prove da sostenere. Con molta probabilità le valutazioni in questo caso si baseranno sulla valutazione dei titoli e sullo svolgimento di un’unica prova scritta.

APP PER ESERCITARSI

In attesa dell’uscita dei bandi, lo staff di Worky ha sviluppato l’App “Worky – Concorsi e Lavoro” per esercitarsi e prepararsi al meglio alle prove d’esame. Si tratta di un’applicazione che permette di esercitarsi sulle materie dei principali concorsi pubblici banditi dai vari ministeri.

L’app è totalmente gratuita ed è scaricabile su tutti i dispositivi elettronici: è perciò possibile esercitarsi in qualsiasi momento comodamente dal proprio smartphone (Per scaricare l’app android dal Play Store, clicca qui; Per scaricare l’app dall’Apple Store, clicca qui).

Come presentare la domanda

Non appena sarà disponibile il bando, tutti i candidati interessati potranno visionare ogni dettaglio sul Concorso Ispettorato del Lavoro. Successivamente, sarà possibile inviare la propria domanda di partecipazione tramite la piattaforma inPA o attraverso il nuovo portale della Pubblica Amministrazione.

Aggiornamenti

Per tutti gli aggiornamenti, invitiamo i nostri lettori a seguire la pagina web concorsi-pubblici.orgla nostra pagina Facebook e la nostra pagina Instagram. 

Ultimi articoli

Corso di preparazione Concorso Agenzia delle Entrate – 80 Funzionari: le risposte alle domande più frequenti

Come noto, L’Agenzia delle Entrate da qualche settimana ha pubblicato ufficialmente il bando per l’assunzione a tempo indeterminato di n....

Potrebbe interessarti anche