martedì, 27 Febbraio 2024

Ministero del Turismo: concorso per 15 nuovi esperti

Di questo autore

Novità in arrivo dal Ministero del Turismo che ha pubblicato un avviso riguardo l’arrivo di nuove assunzioni. Sono 15 i posti messi a disposizione, incarichi di lavoro autonomo a esperti di valutazione delle politiche pubbliche e revisione della spesa. Ma quali sono i requisiti necessari? Di seguito tutte le informazioni.

Tutti i Requisiti

Il Ministero del Turismo ha dato al via alle nuove selezioni e, come ad ogni procedura concorsuale, vi sono dei requisiti necessari. Essi sono:

  • assenza di condanne penali;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione.

Inoltre, vi sono anche altri requisiti fondamentali che riguardano i titoli di studio. Si tratta dei titoli di laurea, tra questi:

  • scienze dell’economia (LM-56);
  • progettazione e gestione dei sistemi turistici (LM-49);
  • scienze delle pubbliche amministrazioni (LM-63);
  • scienze statistiche (LM-82);
  • giurisprudenza (LMG-01);
  • scienze della politica (LM- 62).

Attività previste

Gli esperti selezionati dal Ministero del Turismo dovranno svolgere molteplici attività. Nel dettaglio esse riguardano:

  • analisi delle questioni connesse all’attuazione delle politiche pubbliche;
  • valutazione e misurazione dell’impatto degli interventi sulla competitività dei comparti turistici;
  • analisi di impatto e valutazione del grado di raggiungimento delle finalità sottese ai provvedimenti normativi.

La Selezione

I nuovi assunti dal Ministero del Turismo saranno selezionati attraverso una valutazione del curriculum vitae e delle esperienze professionali. Saranno considerate note positive le seguenti competenze:

  • comprovata conoscenza delle materie economiche;
  • comprovata conoscenza ed esperienza pluriennale nell’ambito delle attività di consulenza e programmazione;
  • comprovata esperienza nell’attività di istruzione;
  • comprovata esperienza nell’ambito della digitalizzazione, ecc.

Incarico e stipendio

L’incarico degli esperti durerà al massimo 3 mesi e non sarà rinnovabile. Esso verrà svolto presso la sede del Ministero del turismo a Roma, in via di Villa Ada, 55.

Per ogni esperto selezionato, è stato messo a disposizione un compenso massimo di euro 15.000.

Domanda di ammissione

Tutti gli interessati possono consultare l’AVVISO e inviare la domanda di partecipazione entro il 6 ottobre 2023. Sarà necessario possedere una propria posta elettronica personalmente intestata.

Aggiornamenti

Per tutti gli aggiornamenti, invitiamo i nostri lettori a seguire la pagina web concorsi-pubblici.orgla nostra pagina Facebook e la nostra pagina Instagram. 

Ultimi articoli

Concorso Ufficio del Processo 2024 – Quiz commentati e batterie di simulazioni NLD Concorsi: come prepararsi al meglio

E’ vicina la pubblicazione del nuovo bando di concorso per l’assunzione del secondo contingente di addetti all’Ufficio del Processo....

Potrebbe interessarti anche