lunedì, 6 Dicembre 2021

Concorsi per Assunzione di OSS ed Infermieri presso Aziende Ospedaliere e Case di Riposo

Di questo autore

Lazio: assunzioni per 15 operatori nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Con apposito avviso pubblico, la regione Lazio ha avviato una procedura di selezione tra gli iscritti presso i Centri...

ASL 1 Liguria concorso: 35 posti di dirigente medico, disciplina di psichiatria

L'ASL 1 Liguria ha indetto un nuovo concorso per l'assunzione a tempo indeterminato di 35 dirigenti medici, disciplina psichiatrica. ASL...

Asl Abruzzo, concorsi: 77 unità di personale sanitario

Per via della campagna vaccinale dovuta al Covid-19, l'Asl Abruzzo è pronta ad indire nuovi concorsi pubblici per personale...

Assunzioni di personale come OSS ed Infermieri da impiegare in Aziende sanitarie e case di riposo.

 

  • Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 32 posti di Operatore Socio Sanitario categoria B livello economico super (BS) – nel profilo operatore socio sanitario. Sedici posti sono riservati alla stabilizzazione del personale precario, in possesso dei requisiti di cui al DPCM 6.3.2015, riportati nel bando.

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

a) cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione europea o possesso di uno dei requisiti di cui all’art. 38 c. 1 e c. 3 bis D. Lgs. 165/2001 e s.m.i. I cittadini degli Stati membri dell’UE o di altra nazionalità devono dichiarare di possedere i seguenti requisiti:

– godere dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza/ provenienza;

– essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti i

requisiti previsti per i cittadini della Repubblica;

– avere adeguata conoscenza della lingua italiana;

b) idoneità fisica alle mansioni della posizione funzionale a concorso;

c) età non superiore ai limiti previsti dalla vigente normativa per il collocamento a riposo;

d) non che siano esclusi dall’elettorato attivo o che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso pubbliche Amministrazioni;

e) Diploma di istruzione secondaria di primo grado o assolvimento dell’obbligo scolastico e Titolo di Operatore Socio Sanitario conseguito a seguito del superamento del corso di formazione di durata annuale, previsto dall’ art. 12 del provvedimento 22.02.2001 “Accordo tra il Ministro della Salute, il Ministro per la Solidarietà Sociale e le Regioni e Province Autonome di Trento e Bolzano, per la individuazione della figura e del relativo profilo professionale dell’Operatore Socio Sanitario, come previsto dalle declaratorie delle categorie e profili allegato 1 al CCNL in data 20 settembre 2001, integrativo del CCNL del personale del comparto Sanità stipulato il 7 aprile 1999, o altri titoli equipollenti.

Per accedere ai posti riservati al personale interno, oltre ai requisiti sopra indicati, occorre essere in possesso dei seguenti requisiti

a) essere stati in servizio al 1° gennaio 2007 con tre anni di tempo determinato maturato nel quinquennio precedente o

b) essere stati in servizio al 1° gennaio 2007 con tre anni di tempo determinato maturati in virtu’ di un contratto in essere al 29 settembre 2006, tenendo conto anche del servizio svolto a tempo determinato nel quinquennio precedente al 1° gennaio 2007 o

c) tre anni di tempo determinato già maturati nel quinquennio precedente al 1° gennaio 2007, per coloro non in servizio al 1° gennaio 2007 o

d) in servizio al 1° gennaio 2008 con tre anni di tempo determinato maturati in virtù di un contratto in essere al 28 settembre 2007, tenendo conto anche del servizio svolto a tempo determinato nel quinquennio precedente al 1° gennaio 2008 o

e) aver maturato, alla data del 30 ottobre 2013, negli ultimi cinque anni, almeno tre anni di servizio, anche non continuativo, con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato, anche presso enti del medesimo ambito regionale diversi da quello che indice la procedura.

La predetta anzianità di servizio deve essere maturata nel profilo oggetto della selezione (OSS).

La domanda, unitamente alla documentazione allegata, dovrà essere indirizzata all’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza – Via Alimena 8 – 87100 Cosenza e dovrà pervenire entro il perentorio termine del 30° giorno dalla data di pubblicazione del bando, per estratto, nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica, ovvero entro il 19 giugno 2017. Per ulteriori informazioni cliccate qua.

 

  • Selezioni di Operatori Socio Sanitari qualificati per assunzioni nella casa di riposo Villa Aura di Artena in provincia di Roma.

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

– preferibile età inferiore a 45 anni,

– attestato di Operatore Socio Sanitario e pregressa esperienza nella mansione,

– disponibilità a lavorare su turni, festivi e notti compresi, da concordare in base alle esigenze richieste dalla struttura.

I candidati prescelti lavoreranno come addetti ai servizi della casa di riposo garantendo:

– grande attenzione per la qualità del tempo, intrattenimento degli ospiti con attività stimolanti sia singole che in gruppo,

– assistenza professionale altamente specializzata,

– condivisione con la famiglia e l’ospite sulle modalità del percorso assistenziale e lavorando al fine di mantenere la continuità di vita relazionale ed affettiva.

Per candidarsi è necessario inviare il proprio curriculum vitae con fotografia e autorizzazione al trattamento dei dati personali, al seguente indirizzo e-mail: [email protected]. Per ulteriori informazioni sulla Casa di riposo di Artena cliccate qua.

 

  • Concorso pubblico per esami per la copertura di 4 posti a tempo pieno di Infermiere Professionale (VII/ter. q.f.) di cui 3 posti sono riservati al gruppo linguistico tedesco ed 1 posto è riservato al gruppo linguistico italiano.

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

– Laurea abilitante alla professione infermieristica, oppure diplomi equipollenti in base alla normativa statale, oppure diplomi riconosciuti da parte del Ministero della Salute, oppure diplomi dichiarati equipollenti ai sensi del D.P.R. n. 197 del 26.01.1980 e successive modifiche ed integrazioni,

– iscrizione all’albo professionale,

– possesso dell’attestato di bilinguismo “B” – coloro che appartengono al gruppo linguistico ladino dovranno inoltre attestare la conoscenza della lingua ladina (decreto del Presidente della Repubblica n. 752/76),

– per personale in servizio alla data 31.12.2001 attestato di conoscenza delle due lingue “C” e inoltre corso di cui all’allegato 2, art. 12 dell’accordo di comparto per il personale del Servizio sanitario Provinciale del 28.8.2001,

– Patente di guida di categoria B,

– idoneità fisica all’impiego, l’amministrazione ha la facoltà di sottoporre a visita medica di controllo coloro che accederanno all’impiego;

– posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva e del servizio militare;

– appartenenza o aggregazione ad uno dei tre gruppi linguistici prevista dall’art. 18 del decreto del Presidente della Repubblica 26.07.1976, n. 752 e successive modifiche ed integrazioni.

La domanda di ammissione al concorso deve pervenire all’ufficio della Casa di Riposo Griesfeld APSP di Egna – Via Val di Fiemme 41 – 39044 Egna (BZ)entro le ore 12.00 del 23 giugno 2017. Per ulteriori informazioni cliccate qua.

Ultimi articoli

Lazio: assunzioni per 15 operatori nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Con apposito avviso pubblico, la regione Lazio ha avviato una procedura di selezione tra gli iscritti presso i Centri...

Potrebbe interessarti anche