lunedì, 29 Novembre 2021

Stage retribuiti alla Corte di Giustizia della UE

Di questo autore

Comune di Milano concorso: 11 collaboratori esterni in vari settori

Il Comune di Milano ha indetto un concorso per l'assunzione di 11 collaboratori esterni all'amministrazione comunale. Questa procedura è...

Pubblica Amministrazione, secondo il ministro Brunetta ci saranno 1,3 milioni di assunzioni entro il 2026

La Pubblica Amministrazione è pronta ad assumere un grande numero di lavoratori entro il 2026: si parla, infatti, di...

Funzionario Agenzia delle Entrate: stipendio e mansioni

Lo scorso 13 agosto è stato pubblicato il bando, in Gazzetta Ufficiale e sul sito dell’Agenzia delle Entrate, per il...

Interessanti opportunità di Stage formativi retribuiti alla Corte di giustizia dell’Unione europea della durata massima di cinque mesi. La Corte di giustizia dell’Unione europea ha il compito di assicurare “il rispetto del diritto nell’interpretazione e nell’applicazione” dei trattati.

I candidati devono essere in possesso di un diploma di laurea in giurisprudenza o scienze politiche oppure per accedere ai tirocini presso la Direzione dell’interpretazione, occorre un diploma d’interprete di conferenza, inoltre viene richiesta una buona conoscenza della lingua francese. Gli stage si svolgono principalmente presso la Direzione della ricerca e documentazione, presso il Servizio stampa e informazione, presso la Direzione generale della traduzione e presso la Direzione dell’interpretazione.

Gli aspiranti partecipanti possono scegliere di candidarsi tra questi due periodi annuali per i quali sono previsti i tirocini:

– dal 1° ottobre al 28 febbraio, occorre candidarsi entro e non oltre il 30 aprile;

– dal 1° marzo al 31 luglio, occorre candidarsi entro e non oltre il 30 settembre.

I candidati devono stampare e compilare l’apposito modulo presente nel bando e devono spedirlo per posta all’unità Risorse umane della Corte di giustizia dell’Unione europea, Bureau des stages, TA/04 LB0019, L – 2925 Lussemburgo, allegando un proprio curriculum vitae dettagliato integrato dalle copie dei diplomi e/o attestati.

Vi precisiamo che i tirocini presso l’interpretazione, della durata da dieci a dodici settimane, si rivolgono principalmente a giovani diplomati in interpretazione di conferenza la cui combinazione di lingue presenta un interesse per la Direzione dell’interpretazione. L’obiettivo è quello di permettere ai giovani interpreti di essere seguiti nel loro perfezionamento in interpretazione, in particolare giuridica, che comporta la preparazione dei fascicoli, un lavoro di ricerca terminologica ed esercitazioni pratiche in cabina muta.

Per ulteriori informazioni cliccate qua.

Ultimi articoli

Comune di Milano concorso: 11 collaboratori esterni in vari settori

Il Comune di Milano ha indetto un concorso per l'assunzione di 11 collaboratori esterni all'amministrazione comunale. Questa procedura è...

Potrebbe interessarti anche