venerdì, 25 Giugno 2021

Borse di Studio, nel Lazio disponibili per figli di lavoratori svantaggiati

Di questo autore

Concorso 2.800 tecnici al sud: profilo FT/COE e materiale da studiare

Il Ministero per la Pubblica amministrazione ha indetto un concorso rivolto principalmente alle regioni del sud. Il bando in...

Concorso 2800 tecnici sud, per il ricorso l’avv. Zuppardi dello Studio Abbamonte chiarisce gli ultimi dettagli: a breve verrà depositato

Con l'inaspettata rettifica riguardante il Concorso per i 2800 tecnici al sud, sono scoppiate le polemiche. Pubblicata l'11 giugno...

PEC Veloce: Pronta in Soli 30 Minuti

Al giorno d'oggi per poter partecipare a un concorso pubblico, risulta imprescindibile essere in possesso di un indirizzo di...

In una nota della Regione Lazio si legge: “Borse di studio ai figli dei lavoratori svantaggiati in cassa integrazione o in mobilità. Il provvedimento è stato approvato dalla Giunta regionale del Lazio, riunita dal presidente Renata Polverini. La delibera, in conformità a quanto stabilito con l’assestamento di bilancio dell’agosto scorso, definisce i criteri per la concessione di borse di studio ai figli dei lavoratori in condizioni svantaggiate, con un fondo di 30mila euro”.

L’ intervento, in via sperimentale, consentirà ai lavoratori svantaggiati di poter accedere alle borse di studio per permettere ai loro figli di completare gli studi.

Mariella Zezza, assessore al Lavoro e Formazione, ha dichiarato: “Si tratta di un primo intervento in forma sperimentale che, come già annunciato anche dal presidente Polverini, si tradurrà in un provvedimento legislativo strutturale e sistematico. Con questa misura la Regione Lazio, prima in Italia, promuove forme di welfare aziendale a beneficio delle famiglie”.

Le borsi studio avranno un importo mensile di 300 euro e vi potranno accedere tutti gli studenti delle scuole superiori che hanno una media scolastica superiore agli 8 decimi, una dichiarazione Isee di un massimo di 35 mila euro, e devono essere figli di lavoratori  in mobilità o cassa integrazione a zero ore da almeno sei mesi nell’ultimo anno.  

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Ultimi articoli

Concorso 2.800 tecnici al sud: profilo FT/COE e materiale da studiare

Il Ministero per la Pubblica amministrazione ha indetto un concorso rivolto principalmente alle regioni del sud. Il bando in...
- Advertisement -

Potrebbe interessarti anche

- Advertisement -