mercoledì, 1 Dicembre 2021

Concorsi scuola, piano per 44.000 nuove assunzioni

Di questo autore

Decreto Incarichi: assunzioni 1.000 esperti nella PA

Come annunciato dal Ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, sono in arrivo nuove assunzioni. È infatti pronto il Decreto...

Concorso Ufficio del Processo, Formez conferma: slitta la pubblicazione dei punteggi della prova scritta, ecco cosa succede

E' stata confermata l'indiscrezione pubblicata pochi giorni fa dalla nostra Redazione sul Concorso Ufficio del Processo: Formez - difatti...

Concorso Maeci, prove scritte da gennaio per bando 375 amministrativi

Il concorso Maeci da 375 posti da amministrativi ha finalmente un calendario delle prove: si partirà, infatti, a gennaio....

Le scuole oltre che dare istruzione ed educazione ai giovani possono dare respiro a quest’Italia in crisi? Andrà in porto il nuovo piano per l’assunzione di 44 mila persone? Questo piano riuscirà a salvaguardare il complicato sistema scolastico?

Queste 44mila immissioni in ruolo probabilmento non riguarderanno solo i docenti, ma tutto il personale ATA, collaboratori scolatici, tecnici ed amministrativi. In questo modo il ministro dell’Istruzione promette così di stabilizzare la grigia situazione di oltre 40 mila precari.

Maria Chiara Carrozza, appunto Ministro dell’Istruzione, nell’arco di tre anni intende assumere a posto fisso un’ingente squadra di precari. I tempi non saranno brevissimi visto che l’arco temporale interessato dovrebbe andare dal 2014 fino a tutto il 2017 e ad oggi sono state illustrate solamente le linee guida.

I precari interessati sono quelli che si trovano in tale situazione da almeno 10 o 20 anni, non pochi visto che ci vorranno almeno 4 anni per appurare se questo piano scuola funziona.

Carrozza, nel nuovo piano prevede anche interventi di sistema, con priorità per edilizia scolastica, sviluppo e sostegno dell’autonomia delle scuole oltre che interventi specifici, come la valorizzazione dei docenti e la garanzia di un apprendimento di qualità per gli studenti.

Il piano 2014-2017, darà il via anche ad una serie di interventi per ricercatori ed università, insomma interesserà tutti gli ambiti scolastici, da strutturali, amministrativi, educativi e di ricerca.

Il Ministro dell’Istruzione si batterà anche contro il tema caldo dell’abbandono scolastico, infatti annuncia l’aumento del tempo da trascorrere a scuola e il potenziamento della scuola dell’infanzia, delle sezioni primavera e dell’istruzione tecnico-professionale per chi non intende proseguire in rami liceali.

Altri articoli ed offerte di lavoro che potrebbero interessarti:

– In Olanda cercano insegnanti di italiano, ecco fare domanda CLICCA QUI 

– Offerte di lavoro per Insegnanti ed Educatori da Aziende Private CLICCA QUI 

281 posti di lavoro per insegnanti di italiano all’estero CLICCA QUI 

Ultimi articoli

Decreto Incarichi: assunzioni 1.000 esperti nella PA

Come annunciato dal Ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, sono in arrivo nuove assunzioni. È infatti pronto il Decreto...

Potrebbe interessarti anche