mercoledì, 27 Ottobre 2021

Concorso per assistenti sociali a tempo indeterminato

Di questo autore

Concorso Maeci da 400 posti, prove preselettive da metà novembre

Nella Gazzetta Ufficiale del 22 ottobre è disponibile il calendario delle prove preselettive del concorso Maeci da 400 posti....

Concorsi Pubblici, in arrivo due nuovi bandi: previste 3.700 assunzioni

Dopo l'annuncio di un nuovo Concorso che riguarderà il Mezzogiorno, sono in arrivo altri due nuovi concorsi pubblici. Precisamente,...

Concorso ufficio del processo: gli addetti verranno assunti a febbraio 2022, ecco l’annuncio del Ministero

Novità importanti per quanto riguarda il concorso indetto lo scorso 6 agosto dal Ministero della Giustizia, e che mette...

E’ indetto un concorso pubblico per esami per la copertura a tempo indeterminato e pieno di 2 posti di specialista Assistente Sociale, cat D1, per il Settore dei Servizi Sociali.

Al posto è annesso il trattamento economico previsto dal vigente Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del personale non dirigente del Comparto Regioni – Autonomie Locali per la categoria D, costituito dai seguenti elementi di base:

–          Stipendio tabellare iniziale lordo annuo: € 21.166, 71;

–          Indennità di comparto lorda annua: € 622,80

–          Tredicesima mensilità, altri benefici contrattuali, se dovuti, ed eventuali quote di assegno per nucleo familiare a norma di legge.

Per essere ammessi al concorso gli aspiranti devono essere iscritti all’Albo professionale degli Assistenti Sociali, Sezioni “A” o “B”, istituito ai sensi della Legge 23 marzo 1993, n.84, e del Decreto Ministeriale 30 marzo 1998 n.155 e successive modifiche e integrazioni, oppure avere presentato regolare domanda di iscrizione a tale Albo.

Inoltre i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

–          aver compiuto diciotto anni;

–          essere cittadini italiani o appartenenti all’Unione Europea;

–          essere in condizioni d’idoneità fisica alle mansioni relative al posto messo a concorso;

–          non aver riportato condanne penali definitive o provvedimenti definitivi del Tribunale che impediscano, la costituzione del rapporto di impiego presso la Pubblica Amministrazione;

–          non essere esclusi dall’elettorato politico attivo e non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;

–          essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva.

La domanda di ammissione al concorso deve essere redatta utilizzando esclusivamente il modulo allegato al bando di concorso, si raccomanda di leggere attentamente le istruzioni per la compilazione. La domanda deve riportare la firma autografa estesa del Candidato. La domanda di ammissione al concorso deve essere inoltrata entro il 20 giugno 2013.

Altre offerte di lavoro e concorsi che potrebbero interessarti:

– Nuovi Concorsi per OSS, infermieri, fisioterapisti, radiologi CLICCA QUI

126 posti di lavoro a Tempo Indeterminato al Comune, ecco come candidarsi CLICCA QUI 

Stage retribuiti 800 euro al mese, anche per over 45, con incentivi del Comune CLICCA QUI

Per ulteriori informazioni e la consultazione integrale del bando di concorso visitate il sito ufficiale del Comune di Monza sezione “Concorsi” – “Concorsipubblici.

Ultimi articoli

Concorso Maeci da 400 posti, prove preselettive da metà novembre

Nella Gazzetta Ufficiale del 22 ottobre è disponibile il calendario delle prove preselettive del concorso Maeci da 400 posti....

Potrebbe interessarti anche