venerdì, 19 Luglio 2024

Salerno: concorso polizia locale per 45 posti. Online il bando

Di questo autore

Il Comune di Salerno ha indetto un concorso per l’assunzione di 45 istruttori di polizia locale a tempo indeterminato. Questa è un’ottima occasione per coloro che desiderano intraprendere una carriera nella Polizia Locale.

Le domande di partecipazione devono essere presentate entro il 3 agosto 2024.

Requisiti per partecipare al concorso polizia locale Salerno

Requisiti generici

Per poter partecipare al concorso per istruttori di vigilanza del Comune di Salerno, i candidati devono soddisfare i seguenti requisiti generali:

  • Cittadinanza: Italiana.
  • Età: Tra i 18 e i 45 anni alla data di scadenza del bando.
  • Diritti Civili e Politici: Godimento dei diritti civili e politici.
  • Precedenti Lavorativi: Non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo, né destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per insufficiente rendimento.
  • Condanne Penali: Assenza di condanne penali che comportino l’interdizione dai pubblici uffici.

Requisiti specifici

Oltre ai requisiti generali, i candidati devono possedere i seguenti requisiti specifici:

  • Titolo di Studio: Diploma di istruzione secondaria di II grado che consente l’iscrizione a una facoltà universitaria, conseguito presso un istituto statale, paritario o legalmente riconosciuto.
  • Patente di Guida: Categoria B in corso di validità.
  • Qualifiche: Requisiti necessari per rivestire le qualifiche di cui all’articolo 5 della Legge 7 marzo 1986, n. 65.
  • Idoneità Psico-Fisica: Idoneità psico-fisica allo svolgimento delle funzioni di vigilanza.
  • Disponibilità: Disponibilità al porto e all’uso dell’arma, nonché alla conduzione dei veicoli in dotazione al Corpo di Polizia Locale.

Le prove del concorso polizia locale Salerno

La selezione prevede diverse fasi. In caso di elevato numero di domande, sarà prevista una prova preselettiva composta da 40 quesiti a risposta multipla, suddivisi in:

  • Quesiti Attitudinali: Verifica della capacità logico-deduttiva, di ragionamento logico-matematico e critico-verbale (20 quesiti).
  • Quesiti di Conoscenza: Verifica delle conoscenze in diritto costituzionale (con particolare riferimento al Titolo V della Costituzione), diritto amministrativo (accesso, trasparenza e anticorruzione, disciplina del lavoro pubblico) e diritto degli enti locali (20 quesiti).

La selezione proseguirà con tre prove d’esame:

  1. Prova Scritta: Per accertare le conoscenze in materia di diritto costituzionale e amministrativo, procedimenti sanzionatori amministrativi e penali, compiti della Polizia Locale, diritto penale e procedura penale, Legge 7 marzo 1986 n. 65, diritto della circolazione stradale, legislazione commerciale e annonaria, urbanistico-edilizia, sanitaria e di pubblica sicurezza, norme generali in materia di pubblico impiego.
  2. Prova di Efficienza Fisica: Verifica dell’idoneità fisica all’impiego.
  3. Prova Orale: Colloquio sulle materie della prova scritta, verifica della conoscenza della lingua inglese e delle applicazioni informatiche più diffuse. Per i cittadini stranieri, è previsto anche l’accertamento della conoscenza della lingua italiana.

La domanda

Le domande di partecipazione devono essere inviate esclusivamente online tramite il portale inPA, autenticandosi con SPID, CIE, CNS o credenziali eIDAS. È obbligatorio il possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) e il pagamento di una tassa di concorso di €10,00.

Il termine ultimo per la presentazione delle domande è fissato al 3 agosto 2024.

Il bando 

Per ulteriori dettagli, si invita a consultare il bando completo (clicca qui per scaricarlo) disponibile anche sul portale inPA e sul sito web del Comune di Salerno.

Ultimi articoli

Corso di preparazione Concorso ASMEL 2024: iscriviti entro il 21 luglio con prezzo scontato!

Come riportato nei giorni scorsi, la nostra Redazione, insieme a noti docenti esperti in materia (in particolare il Dott....

Potrebbe interessarti anche