venerdì, 14 Giugno 2024

Concorso 146 Magistrati Tributari: pubblicato il bando in Gazzetta Ufficiale

Di questo autore

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, Dipartimento della giustizia tributaria, ha indetto un concorso, per esami, per il reclutamento di 146 magistrati tributari. Tutti gli interessati potranno inoltrare la propria domanda di partecipazione entro e non oltre le ore 23:59 dell’8 luglio 2024 esclusivamente in modalità telematica.

Di seguito tutti i dettagli sul concorso in questione.

CONCORSO MAGISTRATI TRIBUTARI: REQUISITI DI AMMISSIONE

La partecipazione al concorso per Magistrati Tributari richiede il possesso dei seguenti requisiti di partecipazione:

  • Cittadinanza italiana;
  • Possesso dei diritti civili e politici;
  • Condotta incensurabile;
  • Idoneità fisica all’impiego;
  • Possesso del diploma di laurea in Giurisprudenza (conseguito al termine di un corso universitario di durata non inferiore a quattro anni), Scienze dell’economia (classe LM-56) o Scienze Economico-aziendali (classe LM-77);
  • Posizione regolare nei confronti del servizio di leva.

La partecipazione al concorso, inoltre, è subordinata al pagamento di una tassa di concorso pari a euro 50,00.

FASI DI SELEZIONE CONCORSO MAGISTRATI TRIBUTARI

Il concorso per il reclutamento di 146 Magistrati Tributari sarà articolato in una prova preselettiva, una prova scritta e una prova orale come di seguito indicato:

  • Prova preselettiva consistente nella risoluzione di 75 quesiti a risposta multipla in materia di diritto civile, diritto processuale civile, diritto tributario, diritto processuale tributario e diritto commerciale;
  • Prova scritta consistente nello svolgimento di due elaborati individuati mediante sorteggio tra: elaborato teorico vertente sul diritto tributario, elaborato teorico vertente sul diritto civile o commerciale e prova teorico-pratica consistente nella redazione di una sentenza in materia tributaria;
  • Prova orale per accertare le conoscenze dei candidati in materia di: diritto tributario e processuale tributario, diritto civile e processuale civile, diritto penale tributario, diritto costituzionale e diritto amministrativo, diritto commerciale, diritto dell’Unione Europea, contabilità aziendale e bilancio, elementi di informatica giuridica, lingua straniera a scelta.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

La domanda di partecipazione al concorso deve essere inviata esclusivamente per via telematica entro l’8 luglio 2024 accedendo al portale inPA e autenticandosi mediante SPID/CIE/CNS/eIDAS.

Non è ammessa altra modalità di compilazione e di invio della domanda di partecipazione oltre il termine ultimo di partecipazione.

Per tutti i dettagli rimandiamo alla consultazione del bando ufficiale.

Aggiornamenti

Per restare aggiornati invitiamo i nostri lettori a collegarsi al gruppo facebook e telegram dedicati al concorso per 146 magistrati tributari.

Ultimi articoli

Comune di Pesaro, concorso insegnanti scuola dell’infanzia

Il Comune di Pesaro ha annunciato un nuovo concorso per l'assunzione di insegnanti di scuola dell'infanzia, mirato alla creazione...

Potrebbe interessarti anche