venerdì, 14 Giugno 2024

Opportunità Emilia Romagna: concorso per 41 posti. Online i bandi

Di questo autore

La Regione Emilia-Romagna ha avviato un nuovo ciclo di selezioni pubbliche tramite concorso con l’obiettivo di assumere 41 nuovi dipendenti. Questa iniziativa mira a potenziare i ranghi amministrativi e direttivi della regione attraverso quattro bandi distinti, destinati a funzionari e assistenti in ambito amministrativo, contabile e giuridico. In questo articolo, esamineremo nel dettaglio le posizioni disponibili, i requisiti necessari e le modalità di partecipazione a questa opportunità lavorativa nella pubblica amministrazione.

Dettagli dei posti al concorso Emilia Romagna

I bandi pubblicati prevedono la copertura di 41 posti suddivisi tra diversi profili professionali:

  • Assistente amministrativo contabile: 18 posti, inquadrati nell’Area “Istruttori” del CCNL Funzioni Locali (IST-2024-1).
  • Specialista amministrativo contabile: 14 posti, inquadrati nell’Area “Funzionari ed EQ” del CCNL Funzioni Locali (FUN-2024-5).
  • Assistente di segreteria: 3 posti, inquadrati nell’Area “Istruttori” del CCNL Funzioni Locali (IST-2024-2).
  • Specialista giuridico amministrativo: 6 posti, inquadrati nell’Area “Funzionari ed EQ” del CCNL Funzioni Locali (FUN-2024-6).

Requisiti di ammissione al concorso Emilia Romagna

Oltre ai requisiti generali richiesti per l’accesso ai concorsi pubblici, come la maggiore età e la cittadinanza italiana, sono necessari specifici titoli di studio:

  • Funzionari o specialisti: Laurea Triennale, Diploma di Laurea, Laurea specialistica o Laurea magistrale nelle classi e materie indicate nei bandi.
  • Assistenti: Diploma di scuola secondaria di II grado.

Le prove del concorso Emilia Romagna

In base al numero di domande pervenute, la Regione Emilia-Romagna potrebbe organizzare una prova preselettiva con domande a risposta multipla sulle materie indicate per le prove scritte.

  • Concorsi per funzionari: Una prova scritta e una prova orale.
  • Concorsi per assistenti: Una prova scritta e una prova orale.

Le materie delle prove d’esame sono dettagliate nei rispettivi bandi. Le prove si considerano superate con un punteggio minimo di 21/30.

Durante la prova orale, saranno valutate anche le competenze del candidato in:

  • Lingua straniera.
  • Elementi di informatica, con riferimento ai pacchetti applicativi più comuni.
  • Competenze trasversali specificate nei bandi.

La prova orale si supera con un punteggio minimo di 21/30.

La domanda

Le domande di partecipazione devono essere presentate entro le ore 23:59 del 19 giugno 2024 tramite il portale InPA. Per partecipare, è necessario possedere:

  • SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).
  • PEC (Posta Elettronica Certificata) intestata al candidato.

È previsto il versamento di un contributo di partecipazione di €10,00.

Bandi di concorso

Per tutti i dettagli, invitiamo i nostri lettori alla lettura dei bandi ufficiali di concorso:

Conclusione

Il concorso indetto dalla Regione Emilia-Romagna per il 2024 rappresenta una grande opportunità per chi desidera intraprendere una carriera nella pubblica amministrazione. Con 41 posti disponibili e profili professionali diversificati, questa è un’occasione da non perdere per coloro che possiedono i requisiti richiesti. Invitiamo tutti gli interessati a leggere attentamente i bandi completi e a presentare la propria domanda entro i termini stabiliti.

Per maggiori dettagli e per scaricare i bandi, visita la sezione dedicata del sito della Regione Emilia-Romagna.

Aggiornamenti

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web concorsi-pubblici.orgalla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram. 

Ultimi articoli

Comune di Pesaro, concorso insegnanti scuola dell’infanzia

Il Comune di Pesaro ha annunciato un nuovo concorso per l'assunzione di insegnanti di scuola dell'infanzia, mirato alla creazione...

Potrebbe interessarti anche