venerdì, 14 Giugno 2024

Quali sono le lauree più richieste nel mondo del lavoro?

Di questo autore

Un recente studio ha reso note le lauree maggiormente richieste nel mondo del lavoro. A rivelarlo è il Report Excelsior, Almalaura-ISTAT, che ha delineato gli scenari per l’orientamento e la programmazione della formazione.

Di seguito tutti i dettagli sui rapporti ISTAT e Almalaurea che aiuteranno i giovani ad orientarsi nel mondo del lavoro.

LE LAUREE MAGGIORMENTE RICHIESTE

Il rapporto Excelsior “Scenari per l’orientamento e la programmazione della formazione” ha esaminato le tendenze riguardo i percorsi di studio terziari, quali università, AFAM e ITS Academy, per delineare le lauree maggiormente richieste dal mondo del lavoro.

Sulla base delle tendenze identificate si possono individuare i seguenti ambiti:

  • Economico-statistico;
  • Insegnamento e formazione;
  • Medico-sanitario;
  • Ingegneria;
  • Giuridico e politico-sociale;
  • Ingegneria civile ed architettura;
  • Scienze matematiche, fisiche e informatiche;
  • Umanistico, filosofico, storico e artistico;
  • Scienze biologiche e biotecnologie;
  • Linguistico, traduttori e interpreti;
  • Agrario, agroalimentare e zootecnico;
  • Chimico-farmaceutico;
  • Psicologico.

TASSO DI OCCUPAZIONE

Sulla base degli ambiti precedentemente identificati, i rapporti Almalaurea e ISTAT forniscono anche importanti dati riguardo il tasso di occupazione di giovani laureati. Sulla base degli ultimi dati forniti, pubblicati a dicembre 2023, si identifica un tasso di occupazione che raggiunge il 77,1% per i laureati di secondo livello ad un anno dal conseguimento del titolo e fino all’85,9% a tre anni dal conseguimento.

I dati, ovviamente, differiscono in base al gruppo disciplinare. Nel dettaglio, picchi del 95,6% si registrano per il settore dell’Ingegneria industriale e dell’Informazione, 94,6% per il settore dell’Informatica e delle Tecnologie ICT, 91,2% per il settore economico e 90,9% per il settore medico sanitario e farmaceutico.

Le percentuali più basse si registrano per i settori umanistici e artistici con l’84,2% per il settore psicologico, 81,3% per l’ambito letterario e umanistico e il 79% per il settore artistico.

QUALI SONO LE LAUREE PIU’ RICHIESTE NEL MONDO DEL LAVORO?

In base ai dati ottenuti nei precedenti report è possibile identificare le lauree ad oggi maggiormente richieste nel mondo del lavoro nell’ambito medico-sanitario, economico-statistico e dell’ingegneria. In particolare, spiccano le discipline STEM che permettono all’86,5 % di laureati magistrali di essere occupati subito dopo la laurea.

Il dato si conferma anche sotto il punto di vista dello stipendio. Il settore dell’Informatica e delle tecnologie ICT e dell’ingegneria assicurano stipendi netti superiori ai 2.000 euro mensili contro i 1.500 euro mensili previsti nell’ambito psicologico e dell’educazione.

Ultimi articoli

Comune di Pesaro, concorso insegnanti scuola dell’infanzia

Il Comune di Pesaro ha annunciato un nuovo concorso per l'assunzione di insegnanti di scuola dell'infanzia, mirato alla creazione...

Potrebbe interessarti anche