venerdì, 14 Giugno 2024

Concorsi Ministero della Cultura MIC 2023 2024: nuove assunzioni

Di questo autore

Nuove assunzioni previste nel Ministero della Cultura tra il 2023 e il 2024. A dare il via a questa novità, il piano dei fabbisogni del personale che garantisce nuovi inserimenti già previsti dal piano triennale del fabbisogno del personale MIC 2022 – 2024.

Nello specifico sono 6.300 le nuove figure da assumere, di cui 800 saranno inserite attraverso nuovi concorsi pubblici entro il 2024.

Ad intervenire in merito a queste nuove selezioni, ci ha pensato anche il Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano. Quest’ultimo, in occasione dell’evento “Italia Vincente”, organizzato da Fratelli d’Italia, ha ufficializzato la pubblicazione di 4 concorsi MIC nel 2024.

Quali sono le figure da assumere

Per quanto riguarda le assunzioni previste dal Ministero della Cultura, sono diverse le figure che verranno selezionate. Nello specifico, si tratta di funzionari, bibliotecari, archivisti e addetti alla vigilanza. Le selezioni sono rivolte a diplomati e laureati.

Nuovi concorsi in arrivo

I nuovi concorsi indetti dal Ministero della Cultura in arrivo nel 2023 sono molteplici, tra questi:

  • concorso Ministero Cultura per 200 assistenti di area II, F2 – bando per diplomati;
  • concorso Ministero Cultura per 100 funzionari di area III, F1 (assistenti tecnici e funzionari scientifici) – bando per laureati;
  • concorso Ministero Cultura per 100 unità da inquadrare nell’area delle elevate professionalità – bando per laureati.

Concorsi in arrivo nel 2024

Volendo informarvi sui concorsi previsti dal Ministero della Cultura previsti per il 2024, è possibile affermare che si tratterà di 4 bandi di concorso per reclutare 1.000 unità di personale.

Probabilmente anch’essi saranno rivolti a diplomati e laureati ma per quanto riguarda la professione richiesta sarà necessario attendere l’uscita dei bandi.

Concorsi in atto

Un altro step riguarda invece i concorsi dal Ministero della Cultura attualmente in corso. Attraverso di essi si stanno già effettuando notevoli assunzioni, ma quali sono? Vediamone qualcuno:

  • concorso Ministero della Cultura per 518 funzionari di III area funzionale, posizione economica F1, di cui 268 archivisti di Stato e 250 altri profili (Archeologo, Architetto, Bibliotecario, Demoetnoantropogo, Paleontologo, Restauratore, Storico dell’arte);
  • IX corso concorso SNA per 294 dirigenti nelle amministrazioni statali, anche a ordinamento autonomo, e negli enti pubblici non economici.

Come prepararsi ai concorsi

In attesa dei bandi, è già possibile dichiarare che la procedura selettiva avverrà attraverso la valutazione di titoli ed esami. Inoltre le prove comprenderanno anche la valutazione della conoscenza della lingua inglese e degli strumenti informatici.

Per prepararsi al meglio ed iniziare a studiare, lo staff di Worky ha sviluppato l’App “Worky – Concorsi e Lavoro”. Si tratta di un’applicazione che permette di esercitarsi sulle materie dei principali concorsi pubblici banditi dai vari ministeri.

L’app è totalmente gratuita ed è scaricabile su tutti i dispositivi elettronici: è perciò possibile esercitarsi in qualsiasi momento comodamente dal proprio smartphone (Per scaricare l’app android dal Play Store, clicca qui; Per scaricare l’app dall’Apple Store, clicca qui).

Aggiornamenti

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a seguire il gruppo facebook dedicato.

Ultimi articoli

Comune di Pesaro, concorso insegnanti scuola dell’infanzia

Il Comune di Pesaro ha annunciato un nuovo concorso per l'assunzione di insegnanti di scuola dell'infanzia, mirato alla creazione...

Potrebbe interessarti anche