martedì, 25 Giugno 2024

Emilia Romagna, concorso per 54 amministrativi contabili: bando

Le domande dovranno essere presentate entro il 13 luglio 2023

Di questo autore

La Regione Emilia Romagna ha indetto un concorso per l’assunzione di 54 amministrativi contabili. Le domande dovranno essere inviate entro il 13 luglio 2023, pertanto vi daremo maggiori informazioni per candidarvi.

IL BANDO E I POSTI MESSI A CONCORSO

Le assunzioni in questione saranno a tempo pieno e indeterminato e i posti così suddivisi:

  • n. 48 unità presso la Regione Emilia-Romagna;
  • n. 2 unità presso l’Azienda Regionale per il diritto agli studi superiori (ER.GO);
  • n. 2 unità presso la Destinazione turistica Romagna;
  • n. 2 unità presso l’Agenzia Regionale per la prevenzione, l’ambiente e l’energia (ARPAE).

Per consultare il bando integrale, cliccate qui: Scarica-qui-il-bando-del-concorso.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Le domande dovranno essere inviate entro il 13 luglio 2023 accedendo alla modulistica online della Regione Emilia-Romagna raggiungibile dal sito istituzionale dell’Ente. Per partecipare al concorso è previsto un contributo di 10 euro.

PROVE D’ESAME

Le prove d’esame potranno essere svolte in presenza o da remoto e si articoleranno in diverse fasi: eventuale preselettiva, prova scritta e orale.

MATERIE

  • Nozioni di diritto costituzionale, con particolare riferimento ai principi fondamentali e all’assetto delle competenze secondo il Titolo V, Parte II, della Costituzione;
  • La Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea (Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea 2012/C 326/02);
  • Lo Statuto della Regione Emilia-Romagna (L.R. 13/2005);
  • Il Regolamento interno dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna;
  • Nozioni sul procedimento amministrativo e gli atti amministrativi (L. 241/1990);
  • Il Codice dell’Amministrazione Digitale (D.Lgs. 82/2005), con particolare riferimento alle disposizioni del Capo I e Capo III;
  • Nozioni sulla tutela dei dati personali e il Regolamento Europeo 2016/679 (GDPR);
  • Trasparenza, accesso civico semplice e generalizzato, prevenzione della corruzione (L. 190/2012, D. Lgs. 39/2013, D. Lgs. 33/2013);
  • Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche (D. Lgs. 165/2001);
  • Il Codice di comportamento dei dipendenti pubblici (DPR 62/2013);
  • Nozioni in materia di attività contrattuale nelle Amministrazioni pubbliche: (D. Lgs. 36/2023);
  • L’ordinamento degli enti locali (D. Lgs. 267/2000), con particolare riferimento alla Parte prima, Titolo II (Soggetti), Titolo III, capo I (Organi di governo del comune e della
    Provincia);
  • Nozioni in materia di contabilità pubblica;
  • Nozioni in materia di ordinamento finanziario e contabile delle regioni ed in particolare il Titolo III del D.lgs. 118/2011;
  • Elementi di diritto europeo, con particolare riferimento agli aspetti istituzionali e alla disciplina dei fondi di cui al Regolamento (UE) 2021/1060 del Parlamento europeo e
    del Consiglio, del 24 giugno 2021;
  • Conoscenze in materia di rendicontazione dei fondi strutturali e dei progetti Europei;
  • Regolamento delegato (UE) n. 240/2014 della Commissione, del 7 gennaio 2014, recante un codice europeo di condotta sul partenariato nell’ambito dei fondi strutturali e d’investimento europei (Codice di Condotta del Partenariato).
  • Utilizzo dei principali strumenti di office automation con particolare riferimento agli ambienti collaborativi in cloud;
  • Condivisione di documenti per la stesura in co-writing di testi;
  • Conoscenza della lingua inglese.

AGGIORNAMENTI

Restate anche attivi sul nostro sito web concorsi-pubblici.orgla pagina Facebook e la  pagina Instagram. 

Ultimi articoli

Concorso MAECI per 381 assistenti: calendario prove scritte

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) ha pubblicato il calendario delle prove scritte per il...

Potrebbe interessarti anche