domenica, 19 Maggio 2024

Scuola, il piano del ministro Valditara: stabilizzazione precari e semplificazione delle procedure

Il ministro dell'Istruzione e del Merito Valditara è pronto a riformare il mondo della scuola con alcuni nuovi accorgimenti

Di questo autore

Il mondo della scuola si prepara a cambiare faccia e a diventare più efficiente, parola del ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara. Il piano del ministro, infatti, prevede la stabilizzazione dei docenti precari e delle cattedre vuote più la semplificazione di alcune procedure per alleggerire la burocrazia.

IL PIANO PER LA SCUOLA DEL MINISTRO VALDITARA

“Stabilizzazioni entro l’inizio dell’anno scolastico” ha esordito il ministro presentando al Consiglio dei Ministri un piano per trasformare la scuola italiana. Il primo obiettivo di Valditara è anche il problema più spinoso, ovvero la stabilizzazione delle cattedre vacanti a partire dall’inizio dell’anno scolastico. L’operazione non è affatto semplice, basti pensare che attualmente le cattedre vacanti superano le 200.000 unità.

Tuttavia, Valditara ha in mente un piano ben preciso: per attuare quest’operazione il ministro ha deciso di velocizzare gli adempimenti per i pensionamenti. Inoltre, sarà rivista la procedura per l’assegnazione delle supplenze, migliorando altresì le piattaforme tecnologiche per candidarsi.

Proprio l’argomento delle supplenze è un altro tema spinoso per la scuola poiché nei mesi e anni passati ha generato non poche polemiche. Fino a qualche tempo fa, di fatti, la chiamata dalle graduatorie era l’unica modalità utilizzata e, come si è visto, ha mostrato i suoi limiti. Dunque, inserire delle piattaforme tecnologiche potrebbe aiutare a gestire le candidature.

AGGIORNAMENTI

Per restare informati sui concorsi Miur, consigliamo ai lettori di iscriversi ai nostri gruppi Facebook e Telegram ad hoc per i concorsi Miur.

Per essere sempre aggiornati sui nuovi concorsi pubblici in uscita invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web concorsipubblici.org, alla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram.

ALTRI CONCORSI – IN ARRIVO BANDO PER DOCENTI

L’ex Miur e ora Ministero dell’Istruzione e del Merito è pronto a bandire un concorso quest’estate per l’assunzione e stabilizzazione di 25.000 docenti precari. Di seguito, dunque, vi daremo maggiori informazioni per partecipare: “Miur, in arrivo il bando per il concorso docenti precari: 25.000 posti”.

Ultimi articoli

Concorsi Pubblici in scadenza a maggio: ecco come prepararsi

Nel corso del mese di maggio per diversi concorsi pubblici si concluderà la prima fase, ossia quella che riguarda...

Potrebbe interessarti anche