domenica, 19 Maggio 2024

Università di Messina, Concorsi 2023: 80 assunzioni

Di questo autore

L’università di Messina ha pubblicato 14 bandi finalizzati ad 80 assunzioni. La selezione è rivolta a tutti coloro in possesso di licenzia media, diploma o laurea. Ma quali sono le figure ricercate?

Ruoli professionali selezionati:

  • n. 10 unità di personale di cat. B, posizione economica B1, area amministrativa.
    Titolo di studio: Diploma di istruzione secondaria di primo grado
  • n. 10 unità di personale di cat. C, posizione economica C1, area amministrativa.
    Titolo di studio: Diploma di istruzione secondaria di secondo grado
  • n. 4 unità di personale profilo Giardiniere di cat. B, posizione economica B3, area servizi generali e tecnici.
    Titolo di studio: Diploma di istruzione secondaria di primo grado e qualifica professionale inerente la posizione da ricoprire.
  • n. 5 unità di personale di cat. D, posizione economica D1, area tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati (Ingegneri), di cui:
    – n. 2 ingegneri esperti nei settori dell’ingegneria impiantistica con particolare riguardo alla progettazione di impianti elettrici e speciali;
    – n. 2 ingegneri esperti nell’ingegneria impiantistica con particolare riguardo alla progettazione di impianti termici, di condizionamento, di ventilazione, idrico-sanitari ed antincendio;
    – n. 1 ingegnere civile esperto nell’uso delle tecniche e dei metodi di progettazione BIM;
    Titolo di studio: Laurea in Ingegneria, nelle classi e indirizzi specificati nel bando.
  • n. 1 unità di personale profilo Usciere, di cat. B, posizione economica B1, area servizi generali e tecnici.
    Titolo di studio: Diploma di istruzione secondaria di primo grado.
  • n. 6 unità di personale di cat. C, posizione economica C1, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, di cui:
    – n. 4 informatici;
    – n. 2 grafici editoriali.
    Titolo di studio: Diploma di istruzione secondaria di secondo grado e qualifica professionale inerente la mansione da svolgere.
  • n. 5 unità di personale di cat. C, posizione economica C1, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, di cui:
     n. 3 elettrotecnici;
    – n. 2 geometri.
    Titolo di studio: Diploma di istruzione secondaria di secondo grado negli indirizzi specificati nel bando e/o qualifica professionale inerente la mansione da svolgere.
  • n. 10 unità di personale di cat. C, posizione economica C1, area Biblioteche.
    Titolo di studio: Diploma di istruzione secondaria di secondo grado.
  • n. 4 unità di personale di cat. EP, posizione economica EP1, area amministrativa gestionale.
    Titolo di studio: Diploma di laurea (DL) vecchio ordinamento / Laurea specialistica (DM n. 509/1999) / Laurea magistrale (DM n. 270/04). Si richiede, inoltre, particolare qualificazione professionale ricavabile da precedenti esperienze lavorative svolte nell’ambito di attività amministrative-gestionali di livello immediatamente inferiore, di durata non inferiore a tre anni.
  • n. 1 unità di cat. EP, posizione economica EP1, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, profilo Ingegnere.
    Titolo di studio: Laurea in Ingegneria nelle classi e indirizzi specificati nel bando e iscrizione all’Albo professionale, con relativa abilitazione all’esercizio della professione.
  • n. 6 unità di personale di cat. D, posizione economica D1, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, profilo Informatico.
    Titolo di studio: Diploma di laurea vecchio ordinamento / Laurea magistrale nelle classi specificati nel bando, con  esperienza professionale nella professionalità richiesta di durata almeno due anni o unita a diploma di specializzazione o di master universitario in discipline inerenti la professionalità richiesta dal presente bando.
  • n. 3 unità di personale di cat. D, posizione economica D1, area Biblioteche.
    Titolo di studio: Laurea Triennale, Specialistica o Magistrale nelle classi e indirizzi specificati nel bando.
  • n. 10 unità di personale di cat. D, posizione economica D1, area gestionale.
    Titolo di studio: Diploma di laurea (DL) vecchio ordinamento / Laurea specialistica (DM n. 509/1999) / Laurea magistrale (DM n. 270/04).
  • n. 5 unità di personale di cat. EP, posizione economica EP1, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, profilo Informatico.
    Titolo di studio: Diploma di laurea (DL) vecchio ordinamento / Laurea specialistica (DM n. 509/1999) / Laurea magistrale (DM n. 270/04) nelle classi e indirizzi specificati nel bando. Si richiede, inoltre, particolare qualificazione professionale ricavabile da precedenti esperienze lavorative svolte nell’ambito di attività amministrative-gestionali di livello immediatamente inferiore, di durata non inferiore a tre anni.

Requisiti necessari

Tra i requisiti per poter partecipare alle selezioni:

  • età non inferiore agli anni 18;
  • cittadinanza italiana o di uno dei paesi dell’Unione Europea, o altra categoria indicata nei bandi;
  • godimento dei diritti civili e politici anche negli stati di appartenenza o provenienza;
  • idoneità fisica a svolgere l’attività prevista;
  • essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari per i nati fino al 1985;
  • non aver riportato condanne penali o altre misure che escludano dall’assunzione in servizio.
  • possesso dei requisiti che danno diritto alle eventuali riserve previste dai bandi;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati licenziati per motivi disciplinari, dall’impiego presso una pubblica amministrazione, ovvero essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale.

Come ad ogni concorso, la selezione avverrà considerando in primis il numero di partecipanti per poi proseguire con le procedure preselettive, ovvero una prova scritta e successivamente una prova pratica e orale.

Per partecipare è necessario inviare la domanda entro le ore 13.00 del 18 maggio 2023 in via telematica attraverso l’accesso con le proprie credenziali spid.

Aggiornamenti

Per tutti gli aggiornamenti su questi e sui prossimi concorsi pubblici invitiamo i lettori a visitare il nostro sito ufficiale, la nostra pagina Facebook e il nostro profilo Instagram.

Ultimi articoli

Concorsi Pubblici in scadenza a maggio: ecco come prepararsi

Nel corso del mese di maggio per diversi concorsi pubblici si concluderà la prima fase, ossia quella che riguarda...

Potrebbe interessarti anche