mercoledì, 29 Maggio 2024

Concorsi ATA 2023 – 2024: quando l’uscita dei bandi

Di questo autore

Arrivano importanti novità in merito agli aggiornamenti delle gradutorie del personale ATA. Nuovi concorsi per migliorare il proprio punteggio, qualora si risulti già in graduatoria, o per prenderne parte.

Tutto tra il 2023-2024: nell’anno corrente, precisamente in primavera, sarà pubblicato il concorso ATA 24 mesi, ovvero il bando che riguarda le graduatorie di prima fascia per l’a.s 2023/2024, mente nel prossimo anno si procederà all’aggiornamento della terza fascia ATA, attiva dal 2024 al 2027.

Nell’anno 2023 dovrebbe anche arrivare un bando riguardante il personale ATA all’estero. Ad ogni modo, per maggiori dettagli è necessario attendere la pubblicazione del concorso ordinario per DSGA e di quello straordinario per DSGA facenti funzione.

Vediamo tutti i bandi in arrivo

Sono diversi i concorsi che verranno messi a disposizioni:

  • concorso ATA 2023 per le graduatorie di prima fascia: riguarda un nuovo concorso ATA 24 mesi, per aggiornare le graduatorie di prima fascia relative all’a.s. 2023/24. Per partecipare sarà necessario presentare la domanda dal 27 aprile al 18 maggio 2023. Tra i requisiti necessari, quello di aver svolto almeno tre anni di servizio.

Il concorso verrà pubblicato da ciascun Ufficio Scolastico Regionale per tutte le graduatorie.

  • concorso personale ATA all’estero 2023 – si tratta della procedura concorsuale per assumere personale ATA all’estero. Pubblicata annualmente,  è rivolta ai Direttori dei servizi generali e amministrativi  e agli Assistenti Amministrativi.
  • concorso DSGA 2023 – per Direttori dei servizi generali e amministrativi. Per partecipare a questo concorso sarà necessaria una valutazione dei titoli in possesso ed un esame, ovvero una prova scritta informatizzata.
  • concorso DSGA facenti funzione 2023 – ovvero il bando atteso da molto, per assumere gli assistenti amministrativi facenti funzione di DSGA. La procedura concorsuale è rivolta al personale assistente amministrativo di ruolo che abbia svolto la funzione di Direttore dei servizi generali e amministrativi per almeno 3 anni. In questo caso, la procedura di selezione avverrà solo rispetto ai titoli in possesso e non tramite prove d’esame.

Aggiornamenti

Per tutti gli aggiornamenti su questi e sui prossimi concorsi pubblici invitiamo i lettori a visitare il nostro sito ufficiale, la nostra pagina Facebook e il nostro profilo Instagram.

Ultimi articoli

Camera dei Deputati, calendario prova preselettiva: ecco quando ci sarà

È stato reso noto il calendario della prova preselettiva per il concorso della Camera dei Deputati 2024 che selezionerà 25...

Potrebbe interessarti anche