martedì, 25 Giugno 2024

Concorsi comune di Treviso: 5 posti per operatori generali

Di questo autore

Il comune di Treviso ha indetto due concorsi pubblici per operatori esperti servizi generali. In particolare i concorsi serviranno a ricoprire 3 posti con assegnazione al servizio uscieri e 2 posti con assegnazione al servizio asilo nido. In entrambi i casi si prevede un contratto a tempo indeterminato.

Il termine di scadenza per presentare la propria domanda di partecipazione è il 20 Aprile 2023, di seguito tutte le informazioni necessarie per partecipare ai concorsi.

I CONCORSI

I concorsi attivi che sono stati banditi dal Comune di Treviso puntano all’assunzione di 5 operatori esperti servizi generali, che saranno suddivisi in:

  • n. 3 posti di operatore esperto servizi generali (area degli operatori esperti) con assegnazione all’unità organizzativa Uscieri;
  • n. 2 posti di operatore esperto servizi generali (area degli operatori esperti) con assegnazione all’unità organizzativa Asili Nido.

L’attività lavorativa di entrambi i ruoli prevede delle turnazioni con servizi da svolgersi:

  • uscieri: dal lunedì al sabato all’interno della fascia oraria 7.00 – 22.00;
  • asili nido: dal lunedì al venerdì all’interno della fascia oraria 7.30 – 18.00.

ATTIVITA’

Entrambe le posizioni prevedono lo svolgimento di diverse attività, di seguito saranno elencate per ogni posizione le attività da svolgere.

Posizione di Operatore servizi generali – Usciere:

  • attività di pulizia e sanificazione delle varie tipologie di locali presso gli asili nido (area ricreativa, area riposo e area refezione);
  • collaborazione con il personale di cucina per la preparazione, la distribuzione e la somministrazione dei cibi;
  • gestione del magazzino dei nidi e delle relative richieste di materiale necessarie al funzionamento delle strutture;
  • segnalazione dei guasti degli elettrodomestici dei nidi (lavatrici, asciugatrici, etc..) ed inoltro delle relative richieste di manutenzione.

Posizione di operatore servizi generali presso Asili Nido:

  • servizi di anticamera e di regolazione dell’accesso al pubblico, front-office, accoglienza e assistenza nei confronti dell’utenza;
  • rilascio al cittadino di informazioni di base in merito ad orari, sedi e modalità di svolgimento dei servizi;
  • assistenza agli organi istituzionali;
  • attività collegate al cerimoniale in occasione di visite di autorità civili, militari, religiose e in occasione di particolari festività o ricorrenze (es.: preparazione sale e spazi comunali);
  • riproduzione di atti e documenti con l’uso di macchine semplici;
  • prelievo, trasporto e consegna di fascicoli, oggetti, etc..;
  • piccole commissioni inerenti i propri compiti anche esterni al luogo di lavoro.

REQUISITI

Coloro che hanno intenzione di presentare la propria domanda di partecipazione ai concorsi devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • diploma di istruzione secondaria di I° grado (scuola media) unitamente ad un attestato di qualifica professionale almeno biennale rilasciato da organismi di formazione accreditati oppure titolo di studio superiore;
  • patente di guida di categoria B;
  • età non inferiore a 18 anni;
  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie con i relativi requisiti indicati nei bandi;
  • idoneità fisica;
  • godimento dei diritti politici;
  • regolare posizione nei riguardi degli obblighi di leva o alle disposizioni di legge sul reclutamento militare (solo per i concorrenti maschi);
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento e non essere decaduti ai sensi dell’art. 127 – lettera d) del D.P.R. n. 3/1957;
  • essere immuni da condanne penali che, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge, ostino all’assunzione ai pubblici impieghi. Ai sensi della Legge 475/99 la sentenza prevista dall’art. 444 del Codice di procedura penale (patteggiamento) è equiparata a condanna.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di ammissione va consegnata entro il 20 Aprile 2023 e la modalità di consegna è esclusivamente telematica, collegandosi sul portale alla pagina dedicata è possibile compilarla e consegnarla.

LA SELEZIONE

La selezione consisterà nella valutazione dei titoli in possesso dei candidati e dal conseguimento di due prove: prova scritta e prova orale.

Si ricorda che, in base al numero di candidati ammessi con riserva alle selezioni, la Commissione può far precedere le prove d’esame da una pre-selezione.

I BANDI

Per tutti gli interessanti in questa sezione rendiamo disponibili per la consultazione i bandi ufficiali di concorso.

  • concorso servizio uscieri: BANDO
  • concorso servizio asilo nido: BANDO

AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti su questo concorso e su tutti gli altri concorsi pubblici invitiamo i lettori a visitare il nostro sito ufficiale, la nostra pagina Facebook e il nostro profilo Instagram. 

Ultimi articoli

Concorso MAECI per 381 assistenti: calendario prove scritte

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) ha pubblicato il calendario delle prove scritte per il...

Potrebbe interessarti anche