mercoledì, 29 Maggio 2024

Concorso ASMEL Sicilia: i comuni che aderiscono

L'elenco completo dei comuni siciliani che aderiscono all'iniziativa

Di questo autore

Il concorso ASMEL (Associazione per la Sussidiarietà e la Modernizzazione degli Enti Locali) sta per iniziare, tra pochi giorni le iscrizioni saranno ufficialmente chiuse. Di seguito, dunque, vi elencheremo tutti i Comuni siciliani che hanno aderito all’iniziativa.

L’ELENCO DEI COMUNI ADERENTI

  • Enti della provincia di Agrigento: Comune di Caltabellotta, Comune di Lucca Sicula, Comune di Realmonte, Unione dei Comuni Platani-Quisquina-Magazzolo
  • Provincia di Caltanissetta: Comune di Gela, Comune di Marianopoli, Comune di Niscemi, Comune di Santa Caterina Villarmosa, Comune di Villalba
  • Enti della provincia di Enna: Comune di Centuripe, Comune di Nicosia, Comune di Sperlinga
  • Provincia di Messina: Comune di Alcara li Fusi, Comune di Alì Terme, Comune di Barcellona Pozzo di Gotto, Comune di Capizzi, Comune di Castel di Lucio, Comune di Mandanici, Comune di Mirto, Comune di Roccalumera, Comune di Rodì Milici, Comune di San Marco D’Alunzio, Comune di San Salvatore di Fitalia, Comune di Santa Teresa Di Riva, Comune di Santo Stefano di Camastra, Comune di Terme Vigliatore, Comune di Torregrotta, Comune di Tortorici
  • Enti della provincia di Palermo: Comune di Alimena, Comune di Caltavuturo, Comune di Camporeale, Comune di Petralia Sottana, Comune di Pollina, Comune di Termini Imerese, Comune di Valledolmo
  • Provincia di Siracusa: Comune di Augusta
  • Enti della provincia di Trapani: Comune di Buseto Palizzolo, Comune di Pantelleria.

PROVA UNICA

L’ASMEL bandirà due concorsi distinti: uno per la creazione di 16 nuovi profili di categoria B, C e D, l’altro per l’aggiornamento delle graduatorie del vecchio concorso. Le prove previste si svolgeranno in cinque settimane e sarà formato un elenco di idonei per ogni profilo. Per quanto riguarda la prova, nessuna novità: si tratterà di un’unica prova scritta formata da 60 domande a risposta multipla. Le domande saranno così articolate:

  • 5 quiz situazionali;
  • 25 domande su materie comuni a tutti i profili;
  • 30 domande su materie specialistiche diverse per ciascun profilo.

LE MATERIE DA STUDIARE

  • Diritto pubblico;
  • Diritto Amministrativo/Diritto degli Enti locali;
  • Diritto Amministrativo/Disciplina dei contratti pubblici;
  • Diritto Amministrativo e del lavoro/Disciplina del Pubblico Impiego;
  • Diritto Amministrativo/Disciplina in materia di trasparenza e anticorruzione;
  • Diritto amministrativo/Diritto di accesso;
  • Nozioni di diritto dell’Unione europea;
  • Nozioni di diritto penale;
  • Reati contro la Pubblica Amministrazione;
  • Lingua Inglese;
  • Nozioni di Informatica;
  • Nozioni di contabilità pubblica;
  • Nozioni di tutela della privacy.

AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori ad iscriversi ai gruppi Facebook e Telegram appositamente dedicati.

SIMULATORE GRATUITO

In attesa che vengano pubblicati tutti gli elenchi con i nuovi assunti, è possibile iniziare a prepararsi per la pubblicazione del nuovo bando.

È disponibile la nuova app “Worky – Concorsi e lavoro” per la simulazione dei concorsi pubblici. Si tratta di un’app totalmente gratuita scaricabile sia su dispositivi Apple che su Android che permette agli utenti di potersi esercitare sulle materie del concorso ASMEL comodamente dal proprio smartphone.

Le materie su cui è possibile esercitarsi grazie al simulatore del Concorso ASMEL sono le seguenti, comuni a tutti i profili concorsuali: Diritto Costituzionale, Diritto Amministrativo, Contabilità di stato, Rapporto di pubblico impiego, Diritto degli enti locali,  Diritto Penale, Lingua inglese, Informatica.

Per ulteriori informazioni e per i link per scaricare l’app rimandiamo alla lettura del seguente articolo.

Ultimi articoli

Camera dei Deputati, calendario prova preselettiva: ecco quando ci sarà

È stato reso noto il calendario della prova preselettiva per il concorso della Camera dei Deputati 2024 che selezionerà 25...

Potrebbe interessarti anche