mercoledì, 29 Maggio 2024

Concorsi Comune di Andria: 12 assunzioni PNRR

Di questo autore

Il comune di Andria, provincia di Barletta Andria Trani (Puglia) ha indetto due concorsi per l’assunzione di 12 profili tecnici e amministrativi. Si prevedere un assunzione con contratto determinato e pieno.

La domanda di partecipazione deve essere presentata entro il 29 Marzo 2023. Di seguito tutte le informazioni necessarie.

I CONCORSI

Sono stati pubblicati due bandi di concorso per l’assunzione di 12 nuovi profili nel settore tecnico e amministrativo, ecco i profili richiesti:

  • n. 4 Istruttori Direttivi Amministrativi di cui 1 unità per il Programma Pinqua – Aria, 1 unità per il Programma Pinqua – Acqua, 1 unità per il Programma Pinqua – Terra e 1 unità per i Progetti di “Restauro e riuso di Palazzo Ducale” e “Piazza Mercato e Ludoteca nel quartiere San Valentino”;
  • n. 8 Istruttori Direttivi Tecnici di cui 2 unità per il Programma Pinqua – Aria, 2 unità per il Programma Pinqua – Acqua, 2 unità per il Programma Pinqua – Terra e 2 unità per i Progetti di “Restauro e riuso di Palazzo Ducale” e “Piazza Mercato e Ludoteca nel quartiere San Valentino”.

TITOLI DI STUDIO

Per partecipare ai concorsi è necessario essere in possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio, in base al profilo per il quale ci si candida:

ISTRUTTORI DIRETTIVI TECNICI

  • diploma di laurea (vecchio ordinamento) o laurea specialistica (LS) o magistrale (LM) o laurea triennale (L) o di primo livello (nuovo ordinamento) in: Ingegneria, Architettura;
  • titolo dichiarato equipollente o equiparato da disposizione di legge.

ISTRUTTORI DIRETTIVI AMMINISTRATIVI

  • diploma di laurea (vecchio ordinamento) o laurea specialistica (LS) o magistrale (LM) o laurea triennale (L) o di primo livello (nuovo ordinamento) in: Economia e Commercio, Giurisprudenza;
  • titolo dichiarato equipollente o equiparato da disposizione di legge.

REQUISITI

Oltre che i titoli di studio sono richiesti ai candidati i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione europea o di altre categorie previste dai bandi;
  • idoneità psico-fisica;
  • età non inferiore a 18 anni e non superiore al limite massimo di età previsto dalle norme vigenti per il collocamento a riposo d’ufficio;
  • godimento dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o provenienza, secondo le vigenti disposizioni di legge ed iscrizione nelle liste elettorali del Comune di residenza;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • assenza destituzione o dispensa dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
  • non essere stati dichiarati decaduti da un pubblico impiego per aver conseguito lo stesso mediante la produzione di documenti falsi e, comunque, con mezzi fraudolenti;
  • assenza condanne penali e non aver procedimenti penali pendenti che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione di un rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • essere in regola nei riguardi degli obblighi di leva (per i candidati di sesso maschile nati entro il 31 dicembre 1985);
  • non essere stati collocati anticipatamente a riposo, ai sensi delle disposizioni vigenti in materia, o non essere in regime di quiescenza;
  • assenza di condanna, anche per effetto di applicazione della pena su richiesta delle parti ai sensi degli artt.444 e ss. c.p.p., per i delitti di cui all’art.15, comma 1 lett. a), b), c), d), e) ed f) delle legge n.55/90 modificata ed integrata dall’art.1 comma 1 della legge n.16/92.Tale disposizione non si applica laddove sia stata già conseguita la riabilitazione alla data di scadenza del concorso.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di ammissione va presentata entro il 29 Marzo 2023 esclusivamente in via telematica ed è disponibile alle seguenti pagine del Portale di reclutamento inPA:

Il candidato che ha intenzione di presentare la domanda deve essere in possesso di un indirizzo di Posta elettronica certificata (PEC)

Inoltre è necessario allegare alla domanda la seguente documentazione:

  • copia di un documento di riconoscimento (fronte e retro), in corso di validità;
  • titoli e documenti di preferenza, di precedenza o di riserva;
  • curriculum vitae et studiorum.

LA SELEZIONE

La selezione ai bandi verrà svolta tramite la valutazione dei titoli di studio e il superamento delle seguenti prove:

  • prova scritta
  • prova orale

I BANDI 

Per tutti coloro che sono interessati ad inviare la propria candidatura ed avere informazioni più dettagliate rendiamo qui disponibili i bandi di concorso:

  • concorso Istruttori Direttivi Amministrativi: BANDO
  • concorso Istruttori Direttivi Tecnici: BANDO

AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti sui concorsi pubblici invitiamo i lettori a visitare il nostro sito ufficiale, la nostra pagina Facebook e il nostro profilo Instagram.

Inoltre consigliamo di iscriversi al gruppo Facebook relativo ai concorsi pubblici nel Sud Italia.

Ultimi articoli

Camera dei Deputati, calendario prova preselettiva: ecco quando ci sarà

È stato reso noto il calendario della prova preselettiva per il concorso della Camera dei Deputati 2024 che selezionerà 25...

Potrebbe interessarti anche