lunedì, 15 Luglio 2024

I concorsi pubblici più facili: quali sono e perché

Di questo autore

Esistono davvero dei concorsi pubblici più facili rispetto ad altri? E’ proprio così e sono diversi i fattori che li rendono più o meno facili: il numero di posti disponibili, ad esempio, ma anche la tipologia di prove da sostenere o i titoli di studio richiesti.

QUALI SONO I CONCORSI PUBBLICI PIU’ FACILI?

Fare una distinzione reale tra concorsi pubblici facili e difficili non è cosa semplice poiché non esistono dei veri e propri parametri di giudizio oggettivi per classificarli. Si può però definire un concorso più o meno facile valutando alcuni aspetti, ad esempio:

  • maggiore disponibilità di posti, in modo da permettere un maggior numero di assunzioni;
  • minor numero di titoli di studio richiesti;
  • prove da superare su materie di cultura generale e meno argomenti specifici come materie d’esame.

L’ELENCO DEI CONCORSI PIU’ FACILI 

Secondo i parametri citati precedentemente, quindi, riportiamo qui di seguito un elenco dei concorsi pubblici più facili da superare.

La maggior parte dei concorsi con un numero più alto di posti disponibili sono quelli per entrare a far parte delle Forze Armate, invece, i concorsi degli enti locali sono più selettivi.

L’elenco, in cui si specifica per primo l’ente che emette il concorso poi i profili ricercati, il numero di posti disponibili e la scadenza del bando:

  • Esercito italiano- Volontari in ferma prefissata (VFI)-6500 posti-21 luglio 2023;
  • Marina Militare-Volontari di marina in ferma prefissata (VFI)-500 posti-10 marzo 2023;
  • Comando Generale della Guardia di Finanza-Allievi maresciallo-1230 posti-23 marzo 2023;
  • Presidenza del Consiglio dei Ministri Ricercatori per studenti universitari (borse di studio)-200 posti-19 marzo 2023;
  • Polizia di Stato-Commissari-140 posti-20 marzo 2023;
  • Azienda unità sanitaria locale di Latina-Tecnici di prevenzione ambientale, assistenti sociali e sanitari, infermieri, operatori socio sanitari, ostetriche, tecnici di laboratorio biomedico e di radiologia-102 posti-12 marzo 2023;
  • Azienda di tutela della salute della Sardegna, sede di Sassari-Autisti di ambulanza-72 posti-9 marzo 2023;
  • Azienda sanitaria della Regione Liguria, sede di Genova-Tecnici di prevenzione ambientale-72 posti-2 marzo 2023;
  • Scuola internazionale superiore degli studi avanzati di Trieste-Ricercatori-64 posti-30 settembre 2023;
  • Azienda sanitaria locale di Foggia-Collaboratore amministrativi, logopedisti, tecnici radiologi-56 posti-26 febbraio 2023.

DOVE TROVARE I BANDI UFFICIALI

Per partecipare ai concorsi pubblici è necessario consultare i bandi ufficiali per controllare i requisiti richiesti, il numero di posti disponibili e le prove da sostenere.

I bandi sono pubblici online sulle piattaforme ufficiali dei vari enti che li emettono come ad esempio la Gazzetta Ufficiale, nella sezione “4ª Serie Speciale – Concorsi ed Esami”  o il portale gestito da INPA.

Esistono poi diversi siti privati, come il nostro, dove ci sono costanti aggiornamenti su tutti i bandi di concorso pubblicati e in scadenza.

PREPARARSI PER UN CONCORSO

Studiare bene e con metodo è sicuramente il modo più efficace per superare un concorso pubblico, indipendentemente dal fatto che esso possa essere più semplice da superare rispetto ad un altro.

E’ consigliato non aspettare l’uscita ufficiale del bando ma cominciare sin da subito a studiare i principali argomenti dei concorsi.

Potrebbe essere utile esercitarsi con i testi delle prove di selezione dei concorsi svolti negli anni precedenti che riguardano i profili professionali simili, gli argomenti sono quasi sempre gli stessi e quello che cambia sono solo la struttura e la composizione delle prove.

Inoltre è possibile trovare online libri e materiali dedicati proprio ai concorsi pubblici più importanti.

UN ANNO PIENO DI CONCORSI

Il governo Meloni 2023 ha dichiarato pubblicamente, tramite le parole del Ministro per la Funzione Pubblica, che l’obiettivo è quello di assumere 100mila figure professionali entro dicembre.

Con l’elevato numero di pensionamenti gran parte degli uffici pubblici sono a corto di personale perciò l’obiettivo a lungo termine è quello di assumete circa 800mila nuovi dipendenti entro il 2028.

AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti sui bandi di concorso e sulle novità che riguardano i concorsi pubblici invitiamo i nostri lettori a visitare il nostro sito, la nostra pagina Facebook e il nostro profilo Instagram.

Ultimi articoli

CONSOB: concorso per 3 esperti con profilo informatico

La Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (CONSOB) ha indetto un concorso per il reclutamento di n....

Potrebbe interessarti anche