martedì, 16 Aprile 2024

Bonus dipendenti pubblici 2023, tutto ciò da sapere: a chi spetta e come funziona

In arrivo il bonus dipendenti pubblici 2023 contro il caro vita: ecco come funziona, a chi spetta e come viene erogato

Di questo autore

In arrivo in busta paga il bonus dipendenti pubblici 2023 per contrastare il caro vita. In quest’articolo, dunque, vi daremo maggiori informazioni su come viene erogato, a chi spetta, i requisiti e tutto ciò da sapere.

DI COSA SI TRATTA

Il bonus dipendenti pubblici 2023 è un compenso extra riconosciuto dal 1° gennaio al 31 dicembre 2023 e da applicare a 13 mensilità. Contenuto nella Legge di Bilancio 2023, l’aumento sarà proporzionale alla retribuzione. Gli aumenti vanno da 30 euro circa fino a un massimo di 135 euro circa. Il MEF ha anche pubblicato una tabella sul valore del bonus: CLICCATE QUI PER CONSULTARLA.

A CHI SPETTA

Il bonus dipendenti pubblici 2023 spetta al personale dipendente delle Pubbliche Amministrazioni italiane in servizio dal 1° gennaio 2023. I candidati dovranno essere in possesso di diversi requisiti. Questo aiuto economico spetta ai dipendenti di:

  • tutte le Amministrazioni dello Stato;
  • Enti del Servizio sanitario nazionale;
  • istituzioni scolastiche e universitarie;
  • Istituti autonomi case popolari (IACP);
  • Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura e loro associazioni;
  • aziende ed amministrazioni dello Stato ad ordinamento autonomo: Regioni, Province, Comuni e Comunità;
  • Enti pubblici non economici nazionali, regionali e locali, le amministrazioni e le loro aziende;
  • Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni (ARAN).

AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web concorsi-pubblici.orgalla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram. 

ALTRI BONUS – SETTORE TERZIARIO

In arrivo il bonus dedicato al settore terziario in favore di lavoratori del commercio, della distribuzione moderna organizzata e della distribuzione cooperativa. Questo aiuto economico è stato stabilito dal protocollo straordinario siglato il 12 dicembre 2022 e che fa riferimento ad almeno 3 milioni di lavoratori. Per saperne di più, vi consigliamo la lettura del seguente articolo: “Settore terziario, bonus da 350 euro: ecco a chi spetta e come fare domanda”.

 

Ultimi articoli

ASST Rhodense: concorso per 40 infermieri. Online il bando

L'Azienda Socio-Sanitaria Territoriale (ASST) "Rhodense" di Garbagnate Milanese ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la...

Potrebbe interessarti anche