martedì, 31 Gennaio 2023

Ministero della Difesa, concorso per 94 posti AUFP Esercito Italiano

La scadenza è fissata al 9 febbraio 2023

Di questo autore

Concorso Comune di Napoli, scoperti nuovi quesiti errati alla prova scritta: come fare ricorso al TAR

Dopo la pubblicazione del nostro ultimo articolo relativo alla presenza di un quesito di informatica errato nel questionario somministrato...

Aovr Verona, concorso pubblico per 10 assistenti amministrativi: bando e requisiti

L'Aovr (Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata) di Verona ha indetto un concorso per l'assunzione di 10 assistenti amministrativi appartenenti alle...

ASL Latina: 20 posti di infermiere a tempo determinato

L'ASL di Latina ha indetto un concorso pubblico per l'assunzione a tempo determinato di 20 collaboratori professionali sanitari-infermieri, cat....

Il Ministero della Difesa ha indetto un concorso per 94 posti AUFP dell’Esercito Italiano. Le scadenze sono fissate al 9 febbraio 2023, pertanto vi daremo tutte le informazioni per partecipare.

IL BANDO

È indetto, dunque, un concorso per titoli ed esami per l’ammissione di 94 allievi al 12° corso Allievi ufficiali in ferma prefissata (A.U.F.P.) dell’Esercito per il conseguimento della
nomina a Tenente. Per consultare il bando integrale è necessario collegarsi al seguente link.

SUDDIVISIONE POSTI

I posti sono così suddivisi:

  • per il Corpo degli Ingegneri: n. 55 (cinquantacinque) posti di cui:
    a) n. 3 (tre) posti per laureati in Ingegneria aerospaziale e astronautica (LM 20) ovvero Ingegneria aeronautica (LM 20);
    b) n. 3 (tre) posti per laureati in Ingegneria delle telecomunicazioni (LM 27);
    c) n. 2 (due) posto per laureati in Ingegneria elettrica (LM 28);
    d) n. 5 (cinque) posti per laureati in Ingegneria elettronica (LM-29);
    e) n. 4 (quattro) posti per laureati in Informatica (LM 18), Ingegneria Informatica (LM
    32) ovvero in Sicurezza informatica (LM 66);
    f) n. 5 (cinque) posti per laureati in Ingegneria meccanica (LM 33);
    g) n. 25 (venticinque)posti per laureati in Ingegneria civile (LM 23), Ingegneria dei sistemi edilizi (LM 24) e in Architettura e ingegneria edile-architettura (LM 4),
    con abilitazione all’esercizio della professione;
    h) n. 2 (due) posti per laureati in Ingegneria per l’ambiente e il territorio (LM 35);
    i) n. 4 (quattro) posti per laureati in Scienze chimiche (LM 54);
    j) n. 2 (due) posto per laureati in Scienze e tecnologie geologiche (LM 74);
  • per il Corpo di Commissariato: n. 13 (tredici) posti di cui:
    k) n. 10 (dieci) posti per laureati in Giurisprudenza (LGM/01);
    l) n. 3 (tre) posti per laureati in Scienze dell’economia (LM 56) ovvero Scienze
    economico aziendali (LM 77);
  • per il Corpo Sanitario: n. 26 (ventisei) posti di cui:
    m) n. 20 (venti) posti per laureati in Medicina e chirurgia (LM 41), con abilitazione
    all’esercizio della professione;
    n) n. 3 (tre) posti per laureati in Medicina veterinaria (LM 42), con abilitazione
    all’esercizio della professione;
    o) n. 3 (tre) posti per laureati in Farmacia e farmacia industriale (LM 13).

REQUISITI

Per prendere parte alla procedura concorsuale è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

REQUISITI GENERALI

  • cittadinanza italiana;
  • non aver superato i limiti di età indicati nel bando;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
  • non essere stati condannati per delitti non colposi;
  • non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
  • condotta incensurabile;
  • non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
  • non aver riportato sanzioni disciplinari di stato nel quinquennio antecedente alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso.

Inoltre, i candidati dovranno essere in possesso di alcuni requisiti specifici, come titoli di studio, da consultare nel bando integrale.

DOMANDE DI PARTECIPAZIONE

La scadenza è fissata al 9 febbraio 2023 e le domande dovranno essere inviate su questa pagina.

PROVE D’ESAME

I candidati saranno chiamati ad affrontare le seguenti prove d’esame:

  • prova scritta di selezione culturale;
  • efficienza fisica;
  • accertamenti psicofisici;
  • accertamento attitudinale;
  • valutazione dei titoli di merito.

AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web concorsi-pubblici.orgalla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram. 

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi al nostro gruppo Facebook dedicato ai concorsi delle Forze Armate.

Ultimi articoli

Concorso Comune di Napoli, scoperti nuovi quesiti errati alla prova scritta: come fare ricorso al TAR

Dopo la pubblicazione del nostro ultimo articolo relativo alla presenza di un quesito di informatica errato nel questionario somministrato...

Potrebbe interessarti anche