martedì, 27 Febbraio 2024

INPS, 1858 consulenti protezione sociale: pubblicata la graduatoria finale

Di questo autore

Com’è noto l’INPS ha indetto un concorso per l’assunzione di 1.858 consulenti protezione sociale nei ruoli del personale dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale, area C, posizione economica C1, su tutto il territorio nazionale.

Nella giornata di ieri è stata pubblicata sul portale web ufficiale dell’INPS la graduatoria finale del concorso pubblico. Per consultare l’elenco clicca qui.

CONCORSO INPS, CONSULENTE PROTEZIONE SOCIALE: MANSIONI E STIPENDIO

Le mansioni svolte dal consulente protezione sociale, sono analizzate nella Determinazione 30 del 21/03/2018 dell’INPS.

Nel documento è riportato: “Figura strutturalmente inserita nei processi produttivi, in grado di gestire problematiche di particolare complessità. Svolge, in ottica di problem solving, funzioni di produzione e di consulenza, orientata al presidio di competenze di natura strettamente istituzionale e, segnatamente, di attività mirate a garantire alti livelli di prestazioni in ambito assistenziale e previdenziale”.

I neoassunti dovranno svolgere un periodo di prova della durata di quattro mesi durante i quali saranno affiancati ad un tutor. Eccetto in caso di trasferimenti d’ufficio nei casi previsti dalla legge, i dipendenti hanno l’obbligo di permanenza nella sede di prima destinazione per un tempo non inferiore a 5 anni. La retribuzione lorda prevista dal CNNL, invece, è pari a 1.859,54 euro al mese.

CONCORSI INPS – ATTESI NUOVI BANDI NEL 2023 PER MIGLIAIA DI ASSUNZIONI

Recentemente l’INPS ha provveduto ad aggiornare il piano triennale dei fabbisogni di personale per il triennio 2022-2024. Stando a quanto riportato, l’Ente ha in programma l’assunzione di circa 13.000 nuove unità per il prossimo triennio.

Al momento non sono ancora disponibili i bandi e non si conoscono le tempistiche di pubblicazione ma informiamo i nostri lettori che, non appena saranno pubblicati, renderemo disponibili sulla nostra app “Worky – Concorsi e lavoro” le simulazioni del concorso. Si tratta di un’app totalmente gratuita scaricabile sia su dispositivi Apple che Android che permette agli utenti di potersi esercitare sulle materie del concorso comodamente dal proprio smartphone.

Con un’interfaccia semplice e intuitiva, l’app permette di poter rispondere a un vasto database di domande per prepararsi ai concorsi pubblici. In occasione delle prove dei concorsi indetti dall’Inps, lo staff di Concorsi-pubblici e Worky renderà disponibili sull’app Worky le materie per esercitarsi in maniera del tutto gratuita (Per scaricare l’app android dal Play Store, clicca qui;  Per scaricare l’app dall’Apple Store, clicca qui.).

L’app “Worky – Concorsi e Lavoro” offre anche la possibilità di selezionare solamente determinati gruppi di domande e poter quindi lavorare, ad esempio, sulle risposte errate date in precedenti occasioni: in questo modo, si potrà ripassare e migliorare a ogni utilizzo dell’app e ogni volta che si ripete un quiz. Per qualsiasi dubbio circa l’app e le sue funzioni, potete mandare una mail all’indirizzo [email protected]

AGGIORNAMENTI                  

Ricordiamo ai nostri utenti che per essere sempre aggiornati sul concorso INPS è possibile iscriversi al nostro gruppo Facebook e Telegram dedicato.

Ultimi articoli

Ares Sardegna, concorso per 104 posti: come partecipare

La Regione Sardegna ha annunciato sulla Gazzetta Ufficiale una serie di bandi nell'ambito sanitario presso l'ARES, per un totale...

Potrebbe interessarti anche