domenica, 23 Giugno 2024

Settore terziario, bonus da 350 euro: ecco a chi spetta e come fare domanda

Tutto ciò da sapere sul bonus settore terziario da 350 euro

Di questo autore

In arrivo il bonus dedicato al settore terziario in favore di lavoratori del commercio, della distribuzione moderna organizzata e della distribuzione cooperativa. Questo aiuto economico è stato stabilito dal protocollo straordinario siglato il 12 dicembre 2022 e che fa riferimento ad almeno 3 milioni di lavoratori.

DI COSA SI TRATTA

Si tratta di un contributo economico riconosciuto direttamente nelle buste paga del personale del comparto terziario. L’indennità, pari a 350 euro per i lavoratori del 4° livello, verrà erogata in due tranche, ossia gennaio 2023 e marzo 2023. In base al livello del lavoratore, si oscilla da 277 euro per operatori di vendita di seconda categoria a un massimo di 607 euro per i livelli quadri.

A CHI SPETTA IL BONUS E GLI IMPORTI

Il bonus spetta a tutti i lavoratori del settore terziario, sia full time sia part time, del comparto commercio, distribuzione moderna organizzata e distribuzione cooperativa. L’importo, come anticipato poc’anzi, ha un valore variabile:

  • per i quadri: totale di 607,64 euro, ovvero 347,22 euro il 1° gennaio 2023 e 260,42 euro il 1° marzo 2023;
  • per il 1° livello: totale di 574,36 euro, ovvero 312,78 euro il 1° gennaio 2023 e 234,58 euro il 1° marzo 2023;
  • 2° livello: totale di 473,48 euro, ovvero 270,56 euro il 1° gennaio 2023 e 202,92 euro il 1° marzo 2023;
  • per il 3° livello: totale di 404,69 euro, ovvero 231,25 euro il 1° gennaio 2023 e 173,44 euro il 1° marzo 2023;
  • 4° livello: totale di 350 euro, ovvero 200 euro il 1° gennaio 2023 e 150 euro il 1° marzo 2023;
  • per il 5° livello: totale di 316,21 euro, ovvero 180,69 euro il 1° gennaio 2023 e 135,52 euro il 1° marzo 2023;
  • 6° livello: totale di 283,89‬ euro, ovvero 162,22 euro il 1° gennaio 2023 e 121,67 euro il 1° marzo 2023;
  • 7° livello: totale di 243,06‬ euro, ovvero 138,89 euro il 1° gennaio 2023 e 104,17 euro il 1° marzo 2023;
  • prima categoria operatori di vendita: totale di 330,39‬ euro, ovvero 188,79 euro il 1° gennaio 2023 e 141,60 euro il 1° marzo 2023;
  • seconda categoria operatori di vendita: totale di 277,38‬ euro, ovvero 158,50 euro il 1° gennaio 2023 e 118,88 euro il 1° marzo 2023.

COME RICHIEDERE IL BONUS SETTORE TERZIARIO

Come anticipato, non c’è bisogno di richiederlo perché arriverà direttamente in busta paga. Questo discorso vale anche per l’acconto sull’aumento in busta paga previsto dal protocollo.

AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web concorsi-pubblici.orgalla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram. 

Ultimi articoli

Università di Torino, concorso per 53 diplomati e laureati: come candidarsi

L'Università di Torino ha indetto un concorso per l'assunzione di 53 funzionari e collaboratori, tra diplomati e laureati, da...

Potrebbe interessarti anche