martedì, 31 Gennaio 2023

Arsenale di Taranto, concorso per 315 posti: i requisiti d’accesso

Di questo autore

Concorso Comune di Napoli, scoperti nuovi quesiti errati alla prova scritta: come fare ricorso al TAR

Dopo la pubblicazione del nostro ultimo articolo relativo alla presenza di un quesito di informatica errato nel questionario somministrato...

Aovr Verona, concorso pubblico per 10 assistenti amministrativi: bando e requisiti

L'Aovr (Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata) di Verona ha indetto un concorso per l'assunzione di 10 assistenti amministrativi appartenenti alle...

ASL Latina: 20 posti di infermiere a tempo determinato

L'ASL di Latina ha indetto un concorso pubblico per l'assunzione a tempo determinato di 20 collaboratori professionali sanitari-infermieri, cat....

Il Ministero della Difesa ha indetto un corso-concorso pubblico, per esami, per il reclutamento di complessive 315 unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato, da inquadrare nell’Area funzionale II, fascia retributiva F2, da impiegare presso l’Arsenale militare marittimo di Taranto.

Sarà possibile inoltrare la domanda di partecipazione al concorso, a pena di esclusione, entro e non oltre il 22 dicembre 2022 autenticandosi tramite SPID al portale InPa.

CONCORSO ARSENALE DI TARANTO: SUDDIVISIONE POSTI

I posti messi a concorso, da impiegare presso l’Arsenale di Taranto, saranno così suddivisi:

  • 7 posti di Assistente tecnico per l’Informatica;
  • 64 posti di Assistente tecnico per i sistemi elettrici ed elettromeccanici;
  • 4 posti di Assistente tecnico per la cartografia e la grafica;
  • 13 posti di Assistente tecnico chimico-fisico;
  • 15 posti di Assistente tecnico nautico;
  • 48 posti di Assistente tecnico per l’elettronica, l’optoelettronica e le telecomunicazioni;
  • 74 posti di Assistente tecnico per le lavorazioni;
  • 90 posti di Assistente tecnico per la motoristica, la meccanica e le armi.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Per l’ammissione al corso-concorso sono richiesti, tra gli altri, i seguenti requisiti specifici che devono essere posseduti alla data di scadenza dei termini per la presentazione della domanda di partecipazione:

  • Diploma di istruzione secondaria di II grado di durata quinquennale;
  • Idoneità psico-fisica allo svolgimento delle funzioni;
  • Idoneità psico-fisica a svolgere lavori a bordo delle navi dei galleggianti della Marina Militare se si concorre per i profili ST47, ST49, ST52, ST53, ST54, ST55;
  • Idoneità psico-fisica speciale per frequenza corso palombari presso il Raggruppamento subacquei ed incursori della Marina militare se si concorre per il profilo ST52;
  • Idoneità psico-fisica allo svolgimento della mansione di manovratore di gru di banchina/bacino se si concorre per il profilo ST55;
  • Disponibilità a frequentare il corso palombari presso il Raggruppamento subacquei ed incursori della Marina militare e svolgere la mansione di operatore subacqueo palombaro se si concorre per il profilo ST52.

Per ulteriori informazioni rimandiamo alla lettura del bando ufficiale.

CONCORSO ARSENALE DI TARANTO – SIMULATORE GRATUITO

Ricordiamo a tutti i candidati che non è prevista la pubblicazione di una banca dati dei quesiti prima dello svolgimento della prova preselettiva, quindi non resta altro che studiare.

Per permettere ai candidati di prepararsi al meglio sulla nostra app “Worky – Concorsi e lavoro” è già a disposizione la simulazione della prova preselettiva del Concorso per Assistenti tecnici presso l’Arsenale di Taranto. L’app, che si può scaricare in maniera totalmente gratuita sia su dispositivi Apple che su Android, dà la possibilità di potersi esercitare sulle materie del concorso comodamente dal proprio smartphone.

Grazie alla sua interfaccia semplice e intuitiva, l’app permette di poter rispondere a un vasto database di domande per prepararsi ai concorsi pubblici. In occasione della prova scritta del Concorso indetto per funzionari giuridico-pedagogici, lo staff di Concorsi-pubblici e Worky ha reso disponibile sull’app Worky anche le materie per esercitarsi in maniera del tutto gratuita (Per scaricare l’app android dal Play Store, clicca qui; Per scaricare l’app dall’Apple Store, clicca qui.).

L’app “Worky – Concorsi e Lavoro”, tra le varie funzioni, offre la possibilità di selezionare solamente determinati gruppi di domande e poter quindi lavorare, ad esempio, sulle risposte errate date in precedenti occasioni: in questo modo, si potrà ripassare e migliorare a ogni utilizzo dell’app e ogni volta che si ripete un quiz. Per qualsiasi dubbio circa l’app e le sue funzioni, potete mandare una mail all’indirizzo [email protected]

AGGIORNAMENTI

Per restare aggiornati sul concorso indetto presso l’Arsenale di Taranto invitiamo i nostri letto ad unirsi al gruppo Facebook e Telegram dedicato.

Ultimi articoli

Concorso Comune di Napoli, scoperti nuovi quesiti errati alla prova scritta: come fare ricorso al TAR

Dopo la pubblicazione del nostro ultimo articolo relativo alla presenza di un quesito di informatica errato nel questionario somministrato...

Potrebbe interessarti anche