martedì, 31 Gennaio 2023

Regione Campania, concorso per 5mila assunzioni a tempo indeterminato

Di questo autore

Concorso Comune di Napoli, scoperti nuovi quesiti errati alla prova scritta: come fare ricorso al TAR

Dopo la pubblicazione del nostro ultimo articolo relativo alla presenza di un quesito di informatica errato nel questionario somministrato...

Aovr Verona, concorso pubblico per 10 assistenti amministrativi: bando e requisiti

L'Aovr (Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata) di Verona ha indetto un concorso per l'assunzione di 10 assistenti amministrativi appartenenti alle...

ASL Latina: 20 posti di infermiere a tempo determinato

L'ASL di Latina ha indetto un concorso pubblico per l'assunzione a tempo determinato di 20 collaboratori professionali sanitari-infermieri, cat....

Il presidente della regione, Vincenzo De Luca, durante la diretta sui propri canali social, ha annunciato l’arrivo di un nuovo concorso per l’assunzione di circa 5.000 unità presso gli uffici della Regione Campania.

Si tratta di un nuovo progetto voluto dalla Giunta Regionale sulla scia del concorso già indetto nel 2019 che ha portato all’assunzione di circa 3mila unità a tempo indeterminato presso gli uffici pubblici.

CONCORSO REGIONE CAMPANIA: LE DICHIARAZIONI

Come già detto, l’annuncio è arrivato durante la diretta social del venerdì pomeriggio del governatore De Luca. La giunta regionale, infatti, con l’obiettivo di colmare le carenze di organico in cui versano gli uffici pubblici, ha già approvato gli atti propedeutici a lanciare il nuovo bando di concorso.

Abbiamo avviato nella giunta di ieri un secondo concorso della Regione Campania per assumere a tempo indeterminato altre migliaia di giovani. Nel corso di questi anni abbiamo dato lavoro stabile a tempo indeterminato ad oltre 5mila giovani della nostra regione. Contiamo di completare questo concorso nel 2023. Contiamo di mandare a lavorare altri 5000 giovani a tempo indeterminato. Abbiamo cioè l’obiettivo per il 2023 di creare complessivamente 10mila posti di lavoro per i giovani della Campania. E’ lo sforzo più grande fatto per il Mezzogiorno d’Italia da tutte le istituzioni, nazionali e non. Dunque ci impegneremo da gennaio con le procedure concorsuali”.

LE PROVE

L’obiettivo dell’indizione del nuovo concorso presso la Regione Campania è l’immissione veloce in ruolo con conclusione entro 9-12 mesi. Proprio per questo la procedura concorsuale prevederà una fase di selezione semplificata e costituita da una sola prova scritta seguita da tre mesi di formazione professionale ed infine una prova orale.

AGGIORNAMENTI                  

Non resta, quindi, che attendere la pubblicazione del bando ufficiale per saperne di più sul concorso. Consigliamo, a tutti i lettori interessati, l’iscrizione al gruppo Facebook e Telegram dedicato.

Ultimi articoli

Concorso Comune di Napoli, scoperti nuovi quesiti errati alla prova scritta: come fare ricorso al TAR

Dopo la pubblicazione del nostro ultimo articolo relativo alla presenza di un quesito di informatica errato nel questionario somministrato...

Potrebbe interessarti anche