Appalti: Anas ha pubblicato il bando per un sistema “free flow”

Nonostante il no del Tar del Lazio, confermato dal Consiglio di Stato, l’ Anas va avanti. Questa volta la novità sarà un sistema di “free flow” di ril [...]

Nonostante il no del Tar del Lazio, confermato dal Consiglio di Stato, l’ Anas va avanti.

Questa volta la novità sarà un sistema di “free flow” di rilevazione satellitare o con videocamere per il sistema di pedaggio su autostrade e raccordi autostradali previsto dalla manovra e proprio in vista di ciò ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale un bando di gara. In questo modo quasi 1.300 chilometri di strade e autostrade gestite da Anas diventeranno a pagamento e l’appalto in oggetto sarà da 150 milioni di euro e prevede la fornitura di un sistema di esazione dinamico, senza barriere, che sarà installato su ogni autostra o raccordo gestito dall’ Anas.

Il bando prevede la progettazione dell’ impianto, la fornitura, l’  installazione delle infrastrutture, licenze e attività per conseguire il rilascio in esercizio del sistema, servizi di controllo, servizi di gestione operativa del sistema.

Tutte le offerte dovranno pervenire all’Anas entro il 30 settembre alle 12.

Vuoi ricevere i nuovi Bandi di Concorso comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di Concorsi-Pubblici.org
Loading Facebook Comments ...