sabato, 20 Agosto 2022

Concorso Giustizia 5.410 posti – prova scritta: i dettagli

Di questo autore

Comune di Roma, nuovo concorso in arrivo: 1500 posti di vigile urbano

È in arrivo un nuovo concorso pubblico nel Comune di Roma. La procedura prevede l'assunzione di 1500 posti di...

Comune di Napoli, come inviare la domanda per il concorso da 1.394 posti

Il Comune di Napoli ha indetto tre concorsi pubblici per l'assunzione di 1.394 unità. I bandi sono disponibili anche...

ASL Genova, 43 posti: come candidarsi

Nelle settimane scorse l'ASL di Genova ha indetto un nuovo concorso pubblico. La procedura concorsuale prevede la selezione a...

Com’è noto, il Ministero della Giustizia ha indetto un concorso finalizzato all’assunzione di 5.410 risorse tecnico-amministrative destinate agli uffici giudiziari con contratto di lavoro a tempo determinato, per la durata massima di 36 mesi.

Nella giornata di giovedì, sul sito del Formez, è stato pubblicato il calendario ufficiale delle prove scritte che si terranno nei giorni 21, 22, 24, 27 e 28 giugno 2022.

Come sarà strutturata la prova scritta? Di seguito tutte le informazioni.

CONCORSO GIUSTIZIA: LA PROVA SCRITTA

La prova scritta è unica per tutti i profili e consiste nella risoluzione di un test di quaranta quesiti a risposta multipla da risolvere nell’arco di sessanta minuti. Il punteggio massimo ottenibile sarà 30 punti e la prova si intenderà superata al raggiungimento dei 21 punti.

A ciascuna risposta sarà attribuito il seguente punteggio:

  • + 0,75 punti per ogni risposta esatta
  • 0 punti per ogni risposta mancata
  • – 0,375 punti per ogni risposta sbagliata

In seguito, la commissione RIPAM stilerà una graduatoria di merito che potrà essere consultata accedendo al portale «Step-one 2019» e dichiarerà vincitori del concorso, sino ad esaurimento dei posti disponibili e compatibilmente con i requisiti di ammissione previsti, i candidati utilmente collocati nelle graduatorie definitive di merito per ciascuno dei profili e dei codici di concorso.

LE MATERIE

Le materie su cui verterà la prova scritta sono specifiche per ogni profilo:

  • Tecnico di amministrazione: diritto amministrativo, servizi di cancelleria;
  • Tecnico di contabilità senior: contabilità di stato, ragioneria;
  • Tecnico IT senior: gestione e progettazione applicazioni, piattaforme Dati & AI, infrastrutture, cloud e sicurezza;
  • Tecnico di edilizia senior: tecnica delle costruzioni, impiantistica;
  • Tecnico statistico: basi di dati e metodi statistici per analisi dei dati;
  • Tecnico analista di organizzazione: progettazione di flussi di lavoro e automazione dei processi, sistemi di misurazione e valutazione della performance nella pubblica amministrazione, piani per la prevenzione della corruzione e per la trasparenza;
  • Operatore data entry: elementi di informatica, diritto amministrativo e diritto costituzionale;
  • Tecnico contabilità junior: contabilità di stato e ragioneria;
  • Tecnico IT junior: gestione e progettazione applicazioni, piattaforme Dati & AI, infrastrutture, cloud e sicurezza;
  • Tecnico di edilizia junior: contabilità dei lavori.

Per tutti i profili verrà valutata la conoscenza della lingua inglese.

IL MATERIALE

In vista della prova scritta e per permettere ai nostri utenti di prepararsi al meglio, è stato elaborato un manuale di diritto amministrativo: il testo è redatto in maniera accurata e contiene appositi schemi riepilogativi. In particolare, il testo propone 13 capitoli per un totale di 177 pagine che trattano gli argomenti partendo dalle fonti del diritto amministrativo proponendo, tra l’altro, un capitolo ad hoc sul procedimento amministrativo e i contratti riguardanti la pubblica amministrazione.

Per poter acquistare il manuale ad un prezzo particolarmente vantaggioso, di soli 13,90 euro, è possibile cliccare qui.

AGGIORNAMENTI

Ricordiamo che chiunque voglia restare aggiornato su questo concorso può iscriversi al nostro Gruppo Facebook e Gruppo Telegram.

Inoltre, per tutti gli aggiornamenti riguardanti il profilo di Tecnico di Amministrazione invitiamo gli interessati a collegarsi al gruppo Telegram dedicato.

 

Ultimi articoli

Comune di Roma, nuovo concorso in arrivo: 1500 posti di vigile urbano

È in arrivo un nuovo concorso pubblico nel Comune di Roma. La procedura prevede l'assunzione di 1500 posti di...

Potrebbe interessarti anche