martedì, 25 Giugno 2024

Polizia di Stato, concorso 1000 allievi vice ispettori: prove rinviate

Di questo autore

Nella giornata del 31 maggio 2022 è stato pubblicato un annuncio riguardante il Concorso indetto dal Ministero dell’Interno per la Polizia di Stato. Sono state rinviate la prova preselettiva e la prova scritta.

POLIZIA DI STATO, CONCORSO: PROVE RINVIATE

Il Ministero dell’Interno ha bandito un concorso per l’assunzione di 1000 allievi vice ispettori della Polizia di Stato. Come detto in precedenza, il 31 maggio 2022 nella Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato un avviso relativo al rinvio del diario delle prove preselettiva e scritta della procedura concorsuale.

I candidati al concorso pubblico dovranno attendere la Gazzetta n. 74 del 16 settembre 2022 per la pubblicazione delle convocazioni.

SUDDIVISIONE POSTI

Dei 1000 posti messi in palio nel concorso:

  • 167 posti sono riservati agli appartenenti al ruolo di sovrintendenti in possesso dei requisiti di studio richiesti dal bando;
  • 167 posti sono riservati agli appartenenti ai ruoli della Polizia di Stato con almeno tre anni di anzianità;
  • 83 posti sono riservati ad altre categorie specifiche di candidati.

FASE DI SELEZIONE

Gli aspiranti allievi vice ispettori dovranno sostenere la seguente fase di selezione:

  • prova preselettiva (eventuale): consiste nella risoluzione di una serie di quesiti a risposta multipla sui seguenti argomenti:
    – diritto penale,
    – diritto processuale penale,
    – diritto costituzionale,
    – diritto amministrativo,
    – diritto civile;
  • accertamento dell’efficienza fisica: i candidati dovranno sottoporsi ad una serie di esercizi ginnici che dovranno essere superati in sequenza;
  • accertamenti psico-fisici;
  • accertamento attitudinale;
  • prova scritta: consiste nella stesura di un elaborato in cui verranno verificate le conoscenze di elementi di diritto penale, diritto processuale penale, diritto costituzionale;
  • prova orale: oltre che alle materie presenti nella prova scritta, verranno verificate le seguenti conoscenze:
    – informatica,
    – lingua inglese,
    – diritto civile,
    – nozioni di diritto amministrativo.

Per restare aggiornati sui concorsi pubblici banditi dal Ministero dell’Interno invitiamo i nostri utenti ad unirsi al nostro gruppo Facebook dedicato ai concorsi nelle Forze Armate banditi o in procinto di essere pubblicati in Gazzetta Ufficiale.

AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web concorsi-pubblici.orgalla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram. 

Ultimi articoli

Concorso MAECI per 381 assistenti: calendario prove scritte

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) ha pubblicato il calendario delle prove scritte per il...

Potrebbe interessarti anche