sabato, 20 Agosto 2022

Ministero dell’Interno, concorso per 27 vicedirettori logistico-gestionali dei Vigili del Fuoco

La scadenza è fissata al 27 giugno 2022

Di questo autore

Comune di Roma, nuovo concorso in arrivo: 1500 posti di vigile urbano

È in arrivo un nuovo concorso pubblico nel Comune di Roma. La procedura prevede l'assunzione di 1500 posti di...

Comune di Napoli, come inviare la domanda per il concorso da 1.394 posti

Il Comune di Napoli ha indetto tre concorsi pubblici per l'assunzione di 1.394 unità. I bandi sono disponibili anche...

ASL Genova, 43 posti: come candidarsi

Nelle settimane scorse l'ASL di Genova ha indetto un nuovo concorso pubblico. La procedura concorsuale prevede la selezione a...

Il Ministero dell’Interno ha indetto un bando di concorso per l’assunzione di 27 vicedirettori logistico-gestionali dei Vigili del Fuoco. In quest’articolo, quindi, vi mostreremo tutte le informazioni utili e come partecipare al concorso.

IL BANDO

È indetto, quindi, un concorso pubblico, per esami, a 27 posti per l’accesso alla qualifica di vice direttore logistico–gestionale del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco. Di seguito vi alleghiamo il bando di concorso integrale da poter consultare per ulteriori informazioni: Bando_di_concorso_decreto_n_137_Del_23-05-2022.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PER CONCORSO MINISTERO DELL’INTERNO

I candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti di partecipazione:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento diritti civili e politici;
  • età non superiore ai 45 anni;
  • possesso delle qualità morali e di condotta;
  • una laurea magistrale tra queste:

– giurisprudenza (LMG/01);

– scienze dell’economia (LM-56);

– scienze della politica (LM-62);

– scienze delle pubbliche amministrazioni (LM-63);

– scienze economico-aziendali (LM-77).

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO

La domanda di partecipazione al concorso deve essere inviata per via telematica esclusivamente attraverso l’applicazione disponibile all’indirizzo https://concorsionline.vigilfuoco.it seguendo le istruzioni specificate. Inoltre, per i candidati è indispensabile essere in possesso delle credenziali SPID.

La data di scadenza è fissata per il 26 giugno 2022.

PROVE D’ESAME

I candidati dovranno superare una prova preselettiva, una prova scritta e una orale. L’eventuale prova preselettiva potrà svolgersi presso sedi decentrate o anche in via telematica da remoto e consiste nella risoluzione di quesiti a risposta multipla sulle materie oggetto delle prove di esame. Inoltre, la prima prova scritta consiste nella stesura di un elaborato nella materia del diritto amministrativo. La seconda prova scritta consiste nella stesura di un elaborato nella materia della contabilità di stato. La prova orale, infine, verte sulle stesse materie della prova scritta:

  • diritto costituzionale e diritto dell’Unione Europea;
  • scienza delle finanze;
  • ordinamento del Ministero dell’interno, con particolare riferimento al Dipartimento dei
    Vigili del Fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile e ordinamento del personale del Corpo nazionale dei vigili del fuoco.

AGGIORNAMENTI

Per restare aggiornati su tutti i concorsi pubblici e offerte di lavoro invitiamo i nostri utenti a collegarsi alle nostre pagine Facebook e Instagram.

ALTRI CONCORSI MINISTERO DELL’INTERNO

Il Ministero dell’Interno ha indetto un nuovo concorso pubblico, per titoli ed esami, volto al reclutamento di 1.381 allievi agenti della Polizia di Stato. Per saperne di più, quindi, vi consigliamo la lettura del seguente articolo: “Ministero dell’Interno: concorso per 1.381 allievi agenti Polizia di Stato”.

Ultimi articoli

Comune di Roma, nuovo concorso in arrivo: 1500 posti di vigile urbano

È in arrivo un nuovo concorso pubblico nel Comune di Roma. La procedura prevede l'assunzione di 1500 posti di...

Potrebbe interessarti anche