giovedì, 19 Maggio 2022

Esercito Italiano, VFP1: disponibili 7.200 posti

Di questo autore

Concorso Docenti infanzia e primaria: le graduatorie di alcune regioni

Importanti novità riguardo il Concorso docenti infanzia e primaria. Alcuni Uffici scolastici regionali stanno pubblicando le graduatorie dei vincitori...

Rai, concorso tecnici della produzione: 85 posti disponibili

Vi piacerebbe lavorare in Rai? La Radiotelevisione Italiana S.p.A ha indetto un concorso rivolto a diplomati per la copertura...

Concorsi Istruttori di Vigilanza, i bandi pubblicati e le informazioni necessarie per partecipare

Per l'anno in corso sono disponibili nuovi concorsi e assunzioni per istruttori di vigilanza. Tanti Comuni, in tutta Italia,...

Il Ministero della Difesa ha indetto un nuovo concorso pubblico per il reclutamento di 7.200 candidati dell’Esercito Italiano VFP1.

Di seguito i dettagli.

CONCORSO ESERCITO: I REQUISITI

I candidati interessati a partecipare al nuovo concorso per il reclutamento di volontari dell’Esercito Italiano dovranno essere in possesso, tra gli altri, dei seguenti requisiti:

  • Cittadinanza italiana;
  • Godimento dei diritti civili e politici;
  • Età compresa tra i 18 e i 25 anni non compiuti;
  • Diploma di scuola secondaria di I primo grado, licenza media;
  • Idoneità psico-fisica e attitudinale per l’impiego nelle Forze armate.

LE PROVE

La procedura concorsuale si articola in una fase di valutazione dei titoli e, successivamente, accertamento dei requisiti di idoneità psico-fisica e attitudinale.

VALUTAZIONE DEI TITOLI

Tra i titoli valutabili rientrano:

  • Giudizio o votazione del diploma di istruzione secondaria di primo grado;
  • Giudizio o votazione del diploma di istruzione secondaria di secondo grado (non cumulabile con il punteggio precedente);
  • Laurea triennale o magistrale;
  • Brevetto di paracadutista o abilitazione al lancio con il paracadute;
  • Attestato di bilinguismo italiano/tedesco;
  • Svolgimento di almeno 12 mesi di servizio militare nell’Esercito Italiano.

PROVE FISICHE

Le prove fisiche prevedono lo svolgimento di trazioni alla sbarra, piegamenti sulle braccia, sollevamento ginocchia al petto e 2 km di corsa piana.

Inoltre, i candidati saranno sottoposti a visite mediche generiche, accertamenti laboratorio e ad un colloquio psicologico.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

La domanda di partecipazione al Concorso dev’essere inoltrata al portale web dell’Esercito Italiano attraverso l’utilizzo del Sistema di Identità Pubblica, SPID, rispettando le seguenti scadenze:

  • Primo blocco: dal 9 Febbraio al 14 Marzo;
  • Secondo blocco: dal 2 Maggio al 31 Maggio;
  • Terzo blocco: dal 1° Agosto al 31 Agosto.

E’ possibile consultare il bando di concorso al seguente link.

AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi al nostro gruppo Facebook dedicato ai concorsi delle Forze Armate.

Ultimi articoli

Concorso Docenti infanzia e primaria: le graduatorie di alcune regioni

Importanti novità riguardo il Concorso docenti infanzia e primaria. Alcuni Uffici scolastici regionali stanno pubblicando le graduatorie dei vincitori...

Potrebbe interessarti anche