martedì, 5 Luglio 2022

Concorso Ministero della Giustizia, 5.410 posti: gli ultimi aggiornamenti

Di questo autore

Concorso ASMEL 2022, ecco il simulatore gratuito per chi vuole esercitarsi

È finalmente disponibile la nuova app "Worky - Concorsi e lavoro" per la simulazione dei concorsi pubblici che viene...

ASIA Napoli, concorso 500 posti: ecco come candidarsi

Dopo tanta attesa dal primo annuncio, è stato pubblicato il bando per il concorso ASIA Napoli. Questa procedura prevede...

Concorso segretari comunali 2021: pubblicata la banca dati

Il 1 luglio è stata pubblicata la banca dati per il concorso segretari comunali 2021. I candidati, dunque, potranno...

Com’è noto, il Ministero della Giustizia, in attuazione del PNRR, ha indetto un concorso per l’assunzione di 5.410 risorse a tempo pieno e indeterminato rivolto a laureati e diplomati.

Nell’articolo gli ultimi aggiornamenti.

I POSTI

Si tratta di una procedura di selezione aperta sia a laureati che a diplomati.

I posti per laureati sono complessivamente 1.660 così ripartiti:

  • 1.060 posti per il profilo di tecnico di amministrazione;
  • 200 posti per contabilità senior;
  • 180 posti per il profilo di IT senior;
  • 150 posti per il profilo di edilizia senior;
  • 40 posti per il profilo di tecnico statistico;
  • 30 posti per il profilo analista di organizzazione.

Al profilo di tecnico di amministrazione abbiamo dedicato un recente contributo consultabile qui in cui analizziamo mansioni e stipendio. Inoltre, per tutti gli aggiornamenti riguardanti il profilo in questione invitiamo i nostri lettori a collegarsi al gruppo Telegram dedicato.

I posti per diplomati sono complessivamente 3.750 così ripartiti:

  • 3.000 per il profilo di operatore data entry;
  • 400 per il profilo di contabilità junior;
  • 280 per il profilo di IT junior;
  • 70 posti per il profilo di edilizia junior.

LE PROVE

Lo scorso 28 aprile è scaduto il termine utile per la presentazione delle domande ed è stato reso noto che le prove si svolgeranno entro il mese di giugno.

Il concorso Ministero della Giustizia prevede due fasi: valutazione dei titoli e prova scritta, che sarà composta da 40 quesiti a risposta multipla da risolvere in 60 minuti. Il punteggio massimo ottenibile sarà 30 punti e la prova si intenderà superata al raggiungimento dei 21 punti.

Le materie su cui verterà la prova scritta sono specifiche per ogni profilo:

  • Tecnico di amministrazione: diritto amministrativo, servizi di cancelleria;
  • Tecnico di contabilità senior: contabilità di stato, ragioneria;
  • Tecnico IT senior: gestione e progettazione applicazioni, piattaforme Dati & AI, infrastrutture, cloud e sicurezza;
  • Tecnico di edilizia senior: tecnica delle costruzioni, impiantistica;
  • Tecnico statistico: basi di dati e metodi statistici per analisi dei dati;
  • Tecnico analista di organizzazione: progettazione di flussi di lavoro e automazione dei processi, sistemi di misurazione e valutazione della performance nella pubblica amministrazione, piani per la prevenzione della corruzione e per la trasparenza;
  • Operatore data entry: elementi di informatica, diritto amministrativo e diritto costituzionale;
  • Tecnico contabilità junior: contabilità di stato e ragioneria;
  • Tecnico IT junior: gestione e progettazione applicazioni, piattaforme Dati & AI, infrastrutture, cloud e sicurezza;
  • Tecnico di edilizia junior: contabilità dei lavori.

Per tutti i profili verrà valutata la conoscenza della lingua inglese.

CONCORSO GIUSTIZIA: IL MATERIALE

La nostra Redazione, per permettere ai candidati di studiare al meglio per tale concorso, nonostante non esista una banca dati ufficiale, ha deciso di mettere a disposizione del materiale ad hoc circa le possibili domande di diritto amministrativo (basate sui quesiti capitati in prove simili dei concorsi Ministero della Giustizia degli scorsi anni). Per ulteriori informazioni rimandiamo al seguente articolo.

Inoltre, per tale concorso, è stato elaborato per i nostri utenti un manuale di diritto amministrativo: il testo è redatto in maniera accurata, contiene appositi schemi riepilogativi e le possibili domande sull’argomento.

AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi ai nostri gruppi Facebook e Telegram.

Ultimi articoli

Concorso ASMEL 2022, ecco il simulatore gratuito per chi vuole esercitarsi

È finalmente disponibile la nuova app "Worky - Concorsi e lavoro" per la simulazione dei concorsi pubblici che viene...

Potrebbe interessarti anche