venerdì, 30 Settembre 2022

MIUR: novità sul concorso straordinario docenti precari

Di questo autore

Ministero della Cultura: più di 6.300 assunzioni entro il 2024

Recentemente il Ministero della Cultura e i sindacalisti hanno presentato un nuovo piano dei fabbisogni del personale triennale, grazie...

Università di Milano, concorso: 19 posti area biblioteche

L'Università di Milano ha indetto un concorso per l'assunzione a tempo pieno e indeterminato di 19 unità di personale,...

Regione Veneto, concorso per 45 assunzioni: i bandi

La Regione Veneto ha indetto nuovi concorsi per il 2022 con l'obiettivo di assumere 45 unità. Le assunzioni saranno...

Novità sul fronte concorsi scuola MIUR.

Di recente abbiamo dedicato un contributo circa la riforma sul reclutamento docenti, consultabile cliccando qui.

Secondo le ultime indiscrezioni, a breve sarà pubblicato il bando del Concorso straordinario docenti precari, a seguito di quanto disposto dal Decreto Milleproroghe 2022, e precisamente, dall’emendamento 5.12.

Il Decreto ha, infatti, disposto che entro il 15 giugno 2022 dovrà svolgersi il concorso straordinario docenti precari che abbiano almeno 3 anni di servizio.

Di seguito, pertanto, analizziamo tutti gli aggiornamenti sul punto.

I REQUISITI

La procedura concorsuale è rivolta a tutti i docenti precari in possesso dei seguenti requisiti:

  • abilitazione specifica o titolo di accesso alla specifica classe di concorso ovvero analogo titolo equipollente;
  • non aver partecipato alle procedure di cui all’articolo 59, comma 4, del decreto legge o, pur avendo partecipato, non essere stati destinatari di una individuazione quali aventi titolo ad assunzione a tempo determinato di cui al medesimo comma;
  • avere svolto, a decorrere dall’anno scolastico 2017/2018 ed entro il termine di presentazione delle istanze di partecipazione, un servizio nelle istituzioni scolastiche statali di almeno tre anni anche non consecutivi;
  • avere svolto almeno un anno di servizio nella specifica classe di concorso per la quale si concorre.

LE PROVE

Il concorso si articolerà nelle seguenti fasi:

  • valutazione dei titoli;
  • prova disciplinare.

LA DOMANDA

Per presentare la domanda occorrerà attendere la pubblicazione del bando.

Dalle ultime notizie trapelate, è reso noto che i candidati dovranno pagare un contributo di segreteria pari a 128 euro.

AGGIORNAMENTI

Per restare aggiornati circa i concorsi Scuola invitiamo i nostri utenti ad iscriversi al gruppo Facebook dedicato ai concorsi indetti dal MIUR. 

Ultimi articoli

Ministero della Cultura: più di 6.300 assunzioni entro il 2024

Recentemente il Ministero della Cultura e i sindacalisti hanno presentato un nuovo piano dei fabbisogni del personale triennale, grazie...

Potrebbe interessarti anche