venerdì, 14 Giugno 2024

TFA Sostegno, in arrivo bando da 25000 posti: come diventare insegnante di sostegno

Di questo autore

Con il Decreto del 31 marzo 2022, il Ministero dell’Istruzione ha avviato il VII ciclo del TFA Sostegno che si svolgerà quest’anno. Per quanto riguarda il concorso dove saranno messi in palio 25.000 posti, le prove si terranno a Maggio 2022.

TFA SOSTEGNO: REQUISITI

TFA sta per Tirocinio Formativo Attivo per diventare insegnante di sostegno, un percorso che si svolge presso le Università italiane. Una volta terminato questo periodo di formazione, si otterrà l’abilitazione necessaria per poter prendere parte ai concorsi scuola.

In attesa della pubblicazione del bando di concorso, di seguito sono elencati alcuni dei requisiti necessari per prendervi parte:

SCUOLA SECONDARIA

  • abilitazione specifica sulla classe di concorso;
  • oppure titolo di laurea e 24 CFU (Crediti Formativi Universitari) in discipline antropologiche, psicologiche, pedagogiche e in metodologie e tecnologie didattiche.

SCUOLA D’INFANZIA E PRIMARIA

  • laurea in Scienze della formazione primaria;
  • oppure diploma magistrale, ivi compreso il diploma sperimentale a indirizzo psicopedagogico, con valore di abilitazione e diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti presso gli istituti magistrali;
  • oppure un titolo analogo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia.

PROVE D’ESAME

Come detto in precedenza, le prove d’esame si svolgeranno a partire da maggio di quest’anno. La fase di selezione prevede le seguenti prove:

  • PRESELEZIONE: consiste nella risoluzione di 60 quesiti con 5 opzioni di risposta, a cui è necessario rispondere entro due ore. Le 60 domande sono così suddivise:
    – 20 quesiti sulla verifica delle competenze linguistiche e della comprensione dei testi in lingua italiana;
    – 40 quesiti per verificare le competenze professionali specifiche socio-psico-pedagogiche (distinti per grado).
  • PROVA SCRITTA: consisterà nella risoluzione di quesiti a risposta aperta;
  • PROVA ORALE: consisterà in un colloquio dove verranno verificate le conoscenze delle materie presenti nelle due prove precedenti.

Per restare aggiornati invitiamo i nostri utenti ad iscriversi al nostro gruppo Facebook dedicato ai concorsi indetti dal MIUR.

ALTRI CONCORSI – COMUNE DI NOVARA

Il Comune di Novara ha indetto due concorsi pubblici per un totale di 10 posti per vari profili professionali cat. C. Si tratta di assunzioni con contratti a tempo pieno e indeterminato. È possibile prendere parte ai concorsi entro e non oltre il 5 maggio 2022.

 

 

Ultimi articoli

Comune di Pesaro, concorso insegnanti scuola dell’infanzia

Il Comune di Pesaro ha annunciato un nuovo concorso per l'assunzione di insegnanti di scuola dell'infanzia, mirato alla creazione...

Potrebbe interessarti anche