venerdì, 9 Dicembre 2022

Concorso Ministero della Giustizia: lo stipendio dei diplomati e laureati

Di questo autore

Comune di Pescara, concorso per esperti: bandi e requisiti

Il Comune di Pescara ha indetto un concorso per l’assunzione di vari esperti in Beni Culturali, Ambiente, Comunicazione e altri...

Dirigenti Scolastici: possibile riapertura del concorso del 2017

Secondo delle recenti indiscrezioni ci sarebbero delle importanti novità per il settore scuola, in particolar modo per i dirigenti...

Concorso ANAC: assunzioni per 20 funzionari a tempo indeterminato

E’ indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, finalizzato al reclutamento di un contingente complessivo di personale non...

Il Ministero della Giustizia ha bandito un nuovo concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di 5410 risorse, in attuazione del PNRR.

Si tratta, com’è noto, della procedura concorsuale volta ad assumere personale a supporto degli Uffici per il processo.

I POSTI

Si tratta di bandi aperti sia a laureati che a diplomati.

I LAUREATI

I posti per laureati sono complessivamente 1660 così ripartiti:

  • 180 posti di Tecnico IT senior;
  • 200 posti di Tecnico di contabilità senior;
  • 150 posti di Tecnico di edilizia senior;
  • 40 posti di Tecnico statistico
  • 1.060 posti di Tecnico di amministrazione;
  • 30 posti di Analista di organizzazione.

I DIPLOMATI

I posti per laureati sono complessivamente 3750 così ripartiti:
  • 280 posti di Tecnico IT junior;
  • 440 posti di Tecnico di contabilità junior;
  • 70 posti di Tecnico di edilizia junior;
  • 3000 posti di operatore data entry.

GLI STIPENDI

E’ prevista la stipula di un contratto di lavoro subordinato a tempo determinato della durata di 36 mesi per i quali è previsto il seguente trattamento retributivo lordo annuo:

  • €29.511,36 per i profili aperti ai laureati;
  • €25.222,48 per i profili tecnici aperti ai diplomati;
  • €23.830,97 per gli operatori data entry.

LA DOMANDA

La domanda di partecipazione deve essere inoltrata telematicamente attraverso la piattaforma RIPAM-Formez P.A. entro il 28 aprile 2022.

Per partecipare è richiesto il versamento di una quota di partecipazione pari a 10 euro.

I BANDI

Per consultare i bandi cliccare qui:

AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti circa il nuovo concorso Ministero della Giustizia invitiamo i nostri utenti a collegarsi ai nostri Gruppi FacebookTelegram.

Ultimi articoli

Comune di Pescara, concorso per esperti: bandi e requisiti

Il Comune di Pescara ha indetto un concorso per l’assunzione di vari esperti in Beni Culturali, Ambiente, Comunicazione e altri...

Potrebbe interessarti anche