martedì, 31 Gennaio 2023

Maxi Concorso Scuola, segreterie chiuse per l’iscrizione. Arriva una proroga?

Di questo autore

Concorso Comune di Napoli, scoperti nuovi quesiti errati alla prova scritta: come fare ricorso al TAR

Dopo la pubblicazione del nostro ultimo articolo relativo alla presenza di un quesito di informatica errato nel questionario somministrato...

Aovr Verona, concorso pubblico per 10 assistenti amministrativi: bando e requisiti

L'Aovr (Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata) di Verona ha indetto un concorso per l'assunzione di 10 assistenti amministrativi appartenenti alle...

ASL Latina: 20 posti di infermiere a tempo determinato

L'ASL di Latina ha indetto un concorso pubblico per l'assunzione a tempo determinato di 20 collaboratori professionali sanitari-infermieri, cat....

Ed eccoci finiti nel cul de sac tipico dell’Italia. Ci sembrava davvero troppo strano collegarci al sito del Ministero e presentare domanda di partecipazione al Concorso Pubblico per la Scuola e, infatti, il trucco c’era.

Se anche voi sabato avete tentato di accedere alla procedura vi siete accorti che di telematico c’è poco o niente visto che, dopo la prima registrazione, vi viene chiesto di stampare i documenti in formato cartaceo e presentarvi in una segreteria scolastica per il “riconoscimento fisico”.

Operazione che non è riuscita quasi a nessuno (se non parenti di….) visto che il 99% delle segreterie era chiuso o non idonea all’operazione di sabato.

Naturalmente ad accogliere le denunce dei malcontenti c’erano le associazioni dei consumatori e, in particolare, il Codacons già sul piede di guerra per chiedere al Ministero dell’Istruzione una proroga per i tempi di consegna delle domande: ‘Su 3 segreterie interpellate tutte e tre hanno rifiutato di compiere l’operazione, perche’ chiuse o non preposte a questa funzione nelle giornate di sabato […..] un disservizio grave, che rischia di invalidare l’intero bando”.

Ecco perchè ‘chiediamo al ministro Profumo di prorogare i termini per la presentazione delle iscrizioni, e denunceremo per interruzione di pubblico servizio quelle scuole le cui segreterie rifiutano il sabato di raccogliere le domande dei candidati”.

Cosa succederà adesso?

Ultimi articoli

Concorso Comune di Napoli, scoperti nuovi quesiti errati alla prova scritta: come fare ricorso al TAR

Dopo la pubblicazione del nostro ultimo articolo relativo alla presenza di un quesito di informatica errato nel questionario somministrato...

Potrebbe interessarti anche