domenica, 23 Giugno 2024

RIPAM concorso 2293 unità: la posizione retributiva

Di questo autore

La commissione RIPAM, com’è noto, ha indetto un concorso pubblico per il reclutamento di 2293 risorse da destinare a vari ministeri, area II, con contratto di lavoro a tempo indeterminato aperto anche ai diplomati, di cui vi avevamo già parlato in questo articolo.

In particolare, secondo quanto stabilito dal bando, i vincitori ricopriranno la posizione economica F2/Categoria B, per cui la domanda sorge spontanea: quanto guadagna, allora, un assistente amministrativo/informatico o economico-finanziario o gestionale? 

Di seguito, tutte le informazioni.

I PROFILI 

I profili professionali oggetto della procedura di selezione RIPAM sono essenzialmente tre:

  • profilo operatore amministrativo/assistente amministrativo/assistente amministrativo gestionale (Codice AMM);
  • profilo assistente di settore scientifico tecnologico/operatore amministrativo informatico/assistente informatico (Codice INF);
  • profilo assistente amministrativo contabile/operatore amministrativo contabile/assistente economico-finanziario (Codice ECO).

Tali risorse saranno destinate ai seguenti enti pubblici:

  • Ministero dell’economia e delle finanze
  • Ministero dell’interno
  • Presidenza del Consiglio dei ministri
  • Ministero della cultura
  • Avvocatura dello Stato.

LA POSIZIONE RETRIBUTIVA

Le figure professionali sopra menzionate rientrano nell’Area 2 F2 del Contratto collettivo (CCNL) Funzioni Centrali, fascia retributiva F2 cui corrisponde uno stipendio annuo lordo di 19.930,15 euro da dividere per 12 mesi, a cui va aggiunta la tredicesima mensilità unitamente ad una serie di elementi, quali ad esempio gli assegni familiari.

Inoltre, per alcune delle figure professionali sono previste ulteriori voci che andranno a comporre la retribuzione, come ad esempio l’indennità di amministrazione prevista per gli impiegati presso il Ministero dell’Interno.

Infine, per coloro i quali saranno destinati alla Presidenza del Consiglio l’Area retributiva di appartenenza è la B, posizione economica F3, che prevede uno stipendio base lordo di 1696,55 euro.

GLI AUMENTI

Con il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale del 5 gennaio 2022, a partire da marzo 2022 saranno previsti  aumenti dei minimi tabellari che andranno da 63 euro a 117 euro lordi.

AGGIORNAMENTI

Per restare aggiornati circa questo e tanti altri concorsi pubblici potete unirvi alla nostra pagina web concorsipubblici.org.

Ultimi articoli

Università di Torino, concorso per 53 diplomati e laureati: come candidarsi

L'Università di Torino ha indetto un concorso per l'assunzione di 53 funzionari e collaboratori, tra diplomati e laureati, da...

Potrebbe interessarti anche