giovedì, 20 Gennaio 2022

Arma dei Carabinieri: 90 assunzioni straordinarie per il 2022

Di questo autore

Concorso Maeci: a febbraio le prove scritte verranno svolte da remoto

Come annunciato più di un mese fa, è uscito il calendario delle prove scritte del concorso Maeci (Ministero degli...

Istruttori amministrativi: pubblicati nuovi bandi

Diversi comuni Italiani hanno avviato delle procedure di selezione per l'assunzione delle figure professionali di istruttori amministrativi, categoria C. In particolare...

Scuola Secondaria: in arrivo la prova scritta per le classi A-13

Il MIUR è in procinto di pubblicare il calendario della prova scritta del Concorso Scuola Secondaria. In particolare, le classi...

Con il nuovo Decreto Fiscale n.146/2021 è stata autorizzata l’assunzione di 90 risorse straordinarie per il 2022 da parte dell’Arma dei Carabinieri.

Già in passato ci siamo occupati dei concorsi pubblici indetti dall’Arma dei Carabinieri, che potete consultare cliccando qui.

Di seguito, si rendono note le disposizioni straordinarie previste per l’anno 2022.

LE ASSUNZIONI 

In particolare, l’art. 13 comma 3 del Decreto Fiscale, al fine di rafforzare l’attività di vigilanza sull’applicazione delle norme in materia di diritto del lavoro, legislazione sociale e sicurezza sui luoghi di lavoro, ha previsto l’assunzione straordinaria di 90 carabinieri a partire dal 2022.

Di seguito, si riporta il testo del comma dell’art.13:
“Al fine di rafforzare l’attività di vigilanza sull’applicazione delle norme in materia di diritto del lavoro, legislazione sociale e sicurezza sui luoghi di lavoro, il contingente di personale dell’Arma dei carabinieri di cui all’articolo 826, comma 1, del codice dell’ordinamento militare di cui al decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, e’ incrementato di 90 unita’ in soprannumero rispetto all’organico attuale a decorrere dal 1° gennaio 2022″.

I PROFILI

Il Decreto Fiscale prevede per l’Arma dei Carabinieri, in particolare,  l’assunzione dei seguenti profili:

  • 45 Ispettori;
  • 45 Appuntati e Carabinieri.

Invero, l’art. 13 comma 5 testualmente prevede:

“Al fine di ripianare i propri livelli di forza organica, l’Arma dei carabinieri e’ autorizzata ad assumere, in deroga alle ordinarie facoltà assunzionali, un corrispondente numero di unita’ di personale, ripartite in 45 unita’ del ruolo ispettori e in 45 unita’ del ruolo appuntati e carabinieri, a decorrere dal 1° settembre 2022. A tal fine e’ autorizzata la spesa di euro 658.288 per l’anno 2022, euro 3.756.018 per l’anno 2023, euro 4.328.623 per l’anno 2024, euro 4.544.998 per l’anno 2025, euro 4.595.330 per l’anno 2026, euro 4.668.246 per l’anno 2027, euro 4.713.412 per ciascuno degli anni dal 2028 al 2031, euro 4.766.424 per l’anno 2032 e euro 4.846.170 annui a decorrere dall’anno 2033″.

IL DECRETO FISCALE

Il Decreto Fiscale succitato è scaricabile al seguente link decreto-legge-21-ottobre-2021-n-146.

AGGIORNAMENTI
Per restare aggiornati circa questo e gli altri concorsi organizzati dall’Arma dei Carabinieri potete unirvi al nostro gruppo Facebook.

Ultimi articoli

Concorso Maeci: a febbraio le prove scritte verranno svolte da remoto

Come annunciato più di un mese fa, è uscito il calendario delle prove scritte del concorso Maeci (Ministero degli...

Potrebbe interessarti anche