mercoledì, 7 Dicembre 2022

Appalti, l’Autorithy mette sotto controllo i bandi di gara

Di questo autore

Concorso ANAC: assunzioni per 20 funzionari a tempo indeterminato

E’ indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, finalizzato al reclutamento di un contingente complessivo di personale non...

Concorso Regione Campania, la giunta regionale ha approvato gli atti: tutti i dettagli

Nelle scorse settimane il presidente della regione, Vincenzo De Luca, durante la diretta sui propri canali social, ha annunciato l’arrivo...

Concorsi pubblici in uscita nel 2023: oltre 20mila posti di lavoro

L’anno che ci aspetta sarà ricco di nuovi concorsi pubblici. Quello che si prospetta, infatti, è un inverno che...

Nuovi problemi per gli appalti e le società appaltanti.

Con una nota l’Autorita’ per la vigilanza ha fatto sapere di aver avviato un’istruttoria sui contratti pubblici di lavori servizi e forniture e sui requisiti per i bandi di gara e soprattutto per quel che concerne le cauzioni. Sembra, infatti, che l’ Autorità abbia evidenziato il fatto che alcune stazioni appaltanti finiscono per inserire nel bando alcuni “requisiti in ordine alla cauzione provvisoria ed a quella definitiva, costituenti potenziali alterazioni al corretto svolgimento delle procedure di affidamento di contratti pubblici”.

E ancora: ”La constatazione, in particolare, afferisce la prescrizione, presente nei bandi di gara, che limita la stipula delle usuali fideiussioni di gara alle sole organizzazioni bancarie e/o assicurative fideiubenti in possesso di un rating elevato, assegnato dalle principali imprese di certificazione internazionali”. Questo in un periodo di crisi è ancora più grave del previsto soprattutto quando i rating continuano ad essere tagliati.

LASCIA UN COMMENTO

Ultimi articoli

Concorso ANAC: assunzioni per 20 funzionari a tempo indeterminato

E’ indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, finalizzato al reclutamento di un contingente complessivo di personale non...

Potrebbe interessarti anche