mercoledì, 1 Dicembre 2021

Concorso Ufficio del Processo: le istruzioni operative per le prove scritte del 24-25 e 26 novembre

Di questo autore

Decreto Incarichi: assunzioni 1.000 esperti nella PA

Come annunciato dal Ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, sono in arrivo nuove assunzioni. È infatti pronto il Decreto...

Concorso Ufficio del Processo, Formez conferma: slitta la pubblicazione dei punteggi della prova scritta, ecco cosa succede

E' stata confermata l'indiscrezione pubblicata pochi giorni fa dalla nostra Redazione sul Concorso Ufficio del Processo: Formez - difatti...

Concorso Maeci, prove scritte da gennaio per bando 375 amministrativi

Il concorso Maeci da 375 posti da amministrativi ha finalmente un calendario delle prove: si partirà, infatti, a gennaio....

Pochi giorni fa sul sito del Formez sono state pubblicate le date della prova scritta per il Concorso Ufficio del Processo, volto all’assunzione di 8.171 unità di personale non dirigenziale, Area funzionale terza, Fascia economica F1. La prova si svolgerà in due sessioni, con convocazione dei candidati alle ore 8.30 e alle ore 14.30 nei giorni 24-25 e 26 novembre 2021 presso le sedi indicate sul territorio nazionale.

CONCORSO UFFICIO DEL PROCESSO: ISTRUZIONI PER LA PROVA SCRITTA

Per svolgere la prova i candidati dovranno presentare la certificazione verde COVID-19 attestante una delle seguenti condizioni:

  • avvenuta vaccinazione anti-SARS-CoV-2, al termine del prescritto ciclo;
  • avvenuta guarigione da COVID-19, con contestuale cessazione dell’isolamento prescritto in seguito ad infezione da SARS-CoV-2, disposta in ottemperanza ai criteri stabiliti con lecircolari del Ministero della salute;
  • effettuazione di test antigenico rapido o molecolare con esito negativo al virus SARS-CoV-2

La prova scritta consisterà nella risoluzione di complessivi 40 (quaranta) quesiti a risposta multipla di cui:

  • n.20 quesiti di diritto pubblico;
  • n.17 quesiti di ordinamento giudiziario;
  • n. 3 quesiti di lingua inglese.

Il tempo a disposizione per lo svolgimento della prova scritta sarà di 60 (sessanta) minuti, cui andrà aggiunto un tempo aggiuntivo per i candidati che ne hanno diritto, pari ad ulteriori 30 (trenta) minuti.

Come si legge sul comunicato pubblicato dal Formez, i candidati dovranno presentarsi puntualmente nella sede, nel giorno e nell’ora indicata, muniti di:

  • ricevuta rilasciata dal sistema informatico al momento della compilazione on line della domanda;
  • copia stampata della lettera di partecipazione alla prova concorsuale. Tale lettera sarà inviata a ciascun candidato, qualche giorno prima della data in cui è convocato, all’indirizzo di posta elettronica ordinaria indicato dal candidato stesso in sede di presentazione della domanda. La lettera di partecipazione sarà inviata dall’indirizzo e-mail [email protected] e reca informazioni utili per la convocazione nonché un QRCODE indispensabile per l’accesso alla prova;
  • documento di riconoscimento in corso di validità;
  • codice fiscale;
  • autodichiarazione COVID da firmare in sede concorsuale (allegata alle presenti istruzioni);
  • certificazione verde COVID-1

Il candidato dovrà obbligatoriamente stampare e portare con sé, ai fini della registrazione alla prova concorsuale, la lettera di partecipazione allegata alla mail inviata dall’indirizzo e-mail [email protected]
Nella lettera sono riportati, per ciascun candidato: i relativi dati anagrafici; la sede di svolgimento e l’orario della prova. Per ulteriori info si consiglia di leggere il comunicato integrale del Formez.

PROVA SCRITTA: COMPENDIO

Sempre riguardo alla prova scritta che a breve i candidati dovranno sostenere, la nostra Redazione ha elaborato un compendio riguardo l’Ordinamento Giudiziario. Si tratta di un testo in cui sono contenuti appositi schemi riepilogativi e le possibili domande sull’argomento. In particolare, il compendio contiene 14 capitoli: si parte con la definizione dell’Ordinamento Giudiziario, passando per i principi costituzionali, l’organizzazione degli Uffici Giudiziari, della procura, soffermandosi poi sulla Scuola Superiore dei Magistrati, definendo la carriera in magistratura e finendo con le figure ausiliari di Cancellieri e Ufficiali Giudiziari. Per ulteriori informazioni potete leggere questo articolo o cliccare il bottone qui in basso per acquistarlo.

GRUPPI TELEGRAM E FACEBOOK

Ricordiamo, inoltre, che per qualsiasi informazione ulteriore sul Concorso Giustizia 2021  e per restare aggiornati sulle novità in arrivo, sono presenti i Gruppi Telegram e Facebook appositamente dedicati.

 

Ultimi articoli

Decreto Incarichi: assunzioni 1.000 esperti nella PA

Come annunciato dal Ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, sono in arrivo nuove assunzioni. È infatti pronto il Decreto...

Potrebbe interessarti anche