venerdì, 9 Dicembre 2022

Concorsi Pubblici, ecco le novità del nuovo Governo

Di questo autore

Comune di Pescara, concorso per esperti: bandi e requisiti

Il Comune di Pescara ha indetto un concorso per l’assunzione di vari esperti in Beni Culturali, Ambiente, Comunicazione e altri...

Dirigenti Scolastici: possibile riapertura del concorso del 2017

Secondo delle recenti indiscrezioni ci sarebbero delle importanti novità per il settore scuola, in particolar modo per i dirigenti...

Concorso ANAC: assunzioni per 20 funzionari a tempo indeterminato

E’ indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, finalizzato al reclutamento di un contingente complessivo di personale non...

Nel famoso decreto liberalizzazioni alcune importanti novità riguardano proprio i concorsi pubblici. Una serie di norme punta a snellire gli iter burocratici sia per concorsi pubblici che per ricerca scientifica.

Secondo le modifiche la laurea continuerà ad avere il suo valore legale ma non sarà più un punto forte nei concorsi pubblici così come il voto raggiunto. Secondo l’articolo 9 presente nella bozza  è prevista ‘l’equiparazione dei titoli di studio e professionali nei casi in cui non sia intervenuta una disciplina di livello comunitario’. La laurea perderà il suo peso nella classifica e non ci saranno punti in più per la selezione nella pubblica amministrazione. Punto cardine saranno le prove del concorso e meno i titoli di studio.

I ricercatori a tempo indeterminato, invece, non dovranno più eseguire compiti di tutorato e didattica integrativa e dovranno dedicarsi alla ricerca.

LASCIA UN COMMENTO

Ultimi articoli

Comune di Pescara, concorso per esperti: bandi e requisiti

Il Comune di Pescara ha indetto un concorso per l’assunzione di vari esperti in Beni Culturali, Ambiente, Comunicazione e altri...

Potrebbe interessarti anche