giovedì, 19 Maggio 2022

Concorsi Pubblici, ecco le novità del nuovo Governo

Di questo autore

Concorso Docenti infanzia e primaria: le graduatorie di alcune regioni

Importanti novità riguardo il Concorso docenti infanzia e primaria. Alcuni Uffici scolastici regionali stanno pubblicando le graduatorie dei vincitori...

Rai, concorso tecnici della produzione: 85 posti disponibili

Vi piacerebbe lavorare in Rai? La Radiotelevisione Italiana S.p.A ha indetto un concorso rivolto a diplomati per la copertura...

Concorsi Istruttori di Vigilanza, i bandi pubblicati e le informazioni necessarie per partecipare

Per l'anno in corso sono disponibili nuovi concorsi e assunzioni per istruttori di vigilanza. Tanti Comuni, in tutta Italia,...

Nel famoso decreto liberalizzazioni alcune importanti novità riguardano proprio i concorsi pubblici. Una serie di norme punta a snellire gli iter burocratici sia per concorsi pubblici che per ricerca scientifica.

Secondo le modifiche la laurea continuerà ad avere il suo valore legale ma non sarà più un punto forte nei concorsi pubblici così come il voto raggiunto. Secondo l’articolo 9 presente nella bozza  è prevista ‘l’equiparazione dei titoli di studio e professionali nei casi in cui non sia intervenuta una disciplina di livello comunitario’. La laurea perderà il suo peso nella classifica e non ci saranno punti in più per la selezione nella pubblica amministrazione. Punto cardine saranno le prove del concorso e meno i titoli di studio.

I ricercatori a tempo indeterminato, invece, non dovranno più eseguire compiti di tutorato e didattica integrativa e dovranno dedicarsi alla ricerca.

LASCIA UN COMMENTO

Ultimi articoli

Concorso Docenti infanzia e primaria: le graduatorie di alcune regioni

Importanti novità riguardo il Concorso docenti infanzia e primaria. Alcuni Uffici scolastici regionali stanno pubblicando le graduatorie dei vincitori...

Potrebbe interessarti anche