venerdì, 1 Luglio 2022

Concorsi Pubblici, 40 laureati italiani per l’ ONU

Di questo autore

Regione Lazio, concorso in arrivo: 600 nuove assunzioni

La Regione Lazio è pronta a indire un nuovo concorso pubblico. Stando alle recenti comunicazioni, con il nuovo bando...

Camera dei Deputati, concorso per 65 Documentaristi: bando, prove e requisiti

La Camera dei Deputati ha indetto nuovi concorsi: ad annunciarlo il presidente della Camera Roberto Fico. "In Ufficio di...

Concorso Ripam 2.293 funzionari: data prova scritta

Pochi giorni fa sono state rese note delle importanti novità sull'ultimo concorso Ripam. Nel dettaglio si tratta della pubblicazione...

Ed ecco finalmente una nuova possibilità per giovani laureati italiani che amano la vita da “girovago” o quasi. L’ Onu apre le sue porte ai cittadini italiani, dopo otto anni, nell’ ambito del programma Young Professional Programme Recruitment Examination (YPP).

I giovani laureati e professionisti italiani che hanno un’ età massima di 32 anni e che parlano inglese e francese in modo  fluente possono farsi avanti per questa importante opportunità di vita e di lavoro. L’ Onu permetterà a 40 pre selezionati di partecipare al prossimo concorso su base mondiale e in particolare sono quattro le categorie professionali aperte ai giovani italiani ovvero amministrazione, statistica, informazione pubblica e affari umanitari.

Per partecipare bisogna registrarsi e candidarsi dal sito dell’ ONU e, in seguito, i 40 che verranno pre selezionato potranno partecipare al concorso basato su una prova orale e una scritta che si terrà il 7 dicembre. Tutti coloro che riusciranno a passare le prove potranno accedere al lavoro nelle varie sedi di Vienna, Santiago de Chile, New York, Addis Abeba, Nairobi, Bangkok e Ginevra.

1 commento

  1. E’ fantastico, anche che abbiano, se non erro, elevato un poco l’età massima per l’ammissione.

LASCIA UN COMMENTO

Ultimi articoli

Regione Lazio, concorso in arrivo: 600 nuove assunzioni

La Regione Lazio è pronta a indire un nuovo concorso pubblico. Stando alle recenti comunicazioni, con il nuovo bando...

Potrebbe interessarti anche