domenica, 28 Novembre 2021

Concorso Ufficio del Processo, l’annuncio della Ministra Cartabia: “Prove scritte a novembre”. I dettagli

Di questo autore

Funzionario Agenzia delle Entrate: stipendio e mansioni

Lo scorso 13 agosto è stato pubblicato il bando, in Gazzetta Ufficiale e sul sito dell’Agenzia delle Entrate, per il...

Concorso Comune di Napoli: bando, requisiti e cosa studiare. Tutto quello che c’è da sapere

Il Comune di Napoli ha indetto un nuovo concorso per l’assunzione a tempo determinato di 123 nuovi dipendenti che...

Regione Calabria, concorsi Centro per l’impiego: bando da 537 posti

Nuovo concorso Centro per l'impiego - La Regione Calabria sta per bandire un concorso per l'assunzione di 537 unità...

Sono giunte importanti novità nelle ultime ore riguardo il Concorso Ufficio del Processo, indetto lo scorso 6 agosto dal Ministero della Giustizia, che mette in palio 8.171 posti di addetti all’Ufficio per il processo. L’assunzione prevede un contratto a tempo determinato della durata di 3 anni presso la Corte di Cassazione e nei distretti delle Corti di Appello.

Nel corso dell’intervento al Csm, la Ministra della Giustizia Marta Cartabia ha annunciato che le prove scritte si terranno entro novembre. Ecco un estratto delle dichiarazioni:

“Oggi siamo ad un passaggio essenziale, perché a breve, a novembre, si svolgeranno le prove riguardanti il primo contingente di 8.171 addetti. Occorrerà nel frattempo, entro dicembre, che i capi degli Uffici provvedano ad elaborare i piani organizzativi. Si sta nel frattempo per aprire anche un nuovo bando per altre 5.410 unità, tra statistici, personale informatico, tecnici: tutte figure necessarie al riammodernamento profondo del sistema giustizia“.

Secondo il piano d’azione stilato dal Ministero della Giustizia, dopo lo svolgimento delle prove scritte i vincitori, nel mese di dicembre, sceglieranno le sedi, mentre i capi degli uffici giudiziari predisporranno il progetto organizzativo. Entro febbraio 2022 i vincitori prenderanno servizio negli uffici giudiziari e a giugno 2022 vi sarà un primo monitoraggio dell’attività svolta.

CONCORSO UFFICIO DEL PROCESSO: PROVA SCRITTA

La prova scritta prevista dal Concorso Ufficio del Processo consiste nella risoluzione di 40 domande a risposta multipla da risolvere in 60 minuti. Per superare la prova, il candidato dovrà ottenere un punteggio minimo di 21/30. Ad ognuna delle risposte verrà assegnato il seguente punteggio:

  • risposta esatta: +0,75 punti;
  • mancata risposta: 0 punti;
  • risposta sbagliata: – 0,375 punti.

Inoltre, le 40 domande verteranno sulle seguenti materie:

  • diritto pubblico;
  • ordinamento giudiziario;
  • lingua inglese.

La nostra Redazione per lo svolgimento della prova scritta ha consigliato vari manuali, per saperne di più vi invitiamo a cliccare sul seguente articolo “Concorso Ufficio del Processo, prova scritta: come prepararsi”.

CONCORSO UFFICIO DEL PROCESSO – GRUPPI TELEGRAM E FACEBOOK

Ricordiamo, inoltre, che per qualsiasi informazione ulteriore sul Concorso Giustizia 2021  e per restare aggiornati sulle novità in arrivo, sono presenti i Gruppi Telegram e Facebook appositamente dedicati.

 

Ultimi articoli

Funzionario Agenzia delle Entrate: stipendio e mansioni

Lo scorso 13 agosto è stato pubblicato il bando, in Gazzetta Ufficiale e sul sito dell’Agenzia delle Entrate, per il...

Potrebbe interessarti anche