sabato, 27 Novembre 2021

Concorso Ufficio del Processo: la possibile data della prova scritta

Di questo autore

Funzionario Agenzia delle Entrate: stipendio e mansioni

Lo scorso 13 agosto è stato pubblicato il bando, in Gazzetta Ufficiale e sul sito dell’Agenzia delle Entrate, per il...

Concorso Comune di Napoli: bando, requisiti e cosa studiare. Tutto quello che c’è da sapere

Il Comune di Napoli ha indetto un nuovo concorso per l’assunzione a tempo determinato di 123 nuovi dipendenti che...

Regione Calabria, concorsi Centro per l’impiego: bando da 537 posti

Nuovo concorso Centro per l'impiego - La Regione Calabria sta per bandire un concorso per l'assunzione di 537 unità...

È giunta al termine la possibilità di candidarsi al Concorso dell’Ufficio del Processo, è quindi attesa la pubblicazione delle date di svolgimento della prova scritta. La scadenza della procedura, indetta lo scorso 6 agosto, è avvenuta il 23 settembre 2021.

Il concorso prevede l’assunzione a tempo determinato di 8.171 addetti all’Ufficio del Processo, da inserire presso la Corte di Cassazione e nei distretti delle Corti di Appello. I vincitori verranno assunti con un contratto della durata di 2 anni e 7 mesi. Ma quando si svolgerà la prova scritta?

CONCORSO UFFICIO DEL PROCESSO: SELEZIONI

Una volta scaduto il termine delle presentazioni delle domande di partecipazione, gli aspiranti addetti dovranno sostenere una selezione. Sono previste una valutazione dei titoli e una prova scritta.

Riguardo all’esame scritto, sono in tanti che attendono la pubblicazione delle date. Dal momento che si pensa che le assunzioni avverranno entro dicembre 2021, è possibile che la prova scritta venga svolta nel mese di ottobre. In base al PNRR, infatti, l’Ufficio del Processo dovrà essere operativo dal 2022. Si tratta però di un’ipotesi, è quindi necessario attendere un comunicato ufficiale riguardo le date.

Per quanto riguarda la prova scritta, essa consisterà nella risoluzione di 40 quesiti a risposta multipla da completare in 60 minuti. Le domande verteranno sui seguenti argomenti:

  • diritto pubblico;
  • ordinamento giudiziario;
  • lingua inglese.

Per superare l’esame, il candidato dovrà ottenere un punteggio minimo di 21/30. Per ogni risposta, verrà attribuito il seguente punteggio:

  • risposta esatta: +0,75 punto;
  • mancata risposta: 0 punti;
  • risposta sbagliata: – 0,375 punti.

SUDDIVISIONE POSTI

Gli 8.171 posti messi in palio nel Concorso dell’Ufficio del Processo sono stati così suddivisi:

  • Codice CASS – Corte di cassazione: 200 posti;
  • AN – Distretto della Corte di Appello di Ancona: 140 posti;
  • Codice BA – Distretto della Corte di Appello di Bari: 306 posti;
  • Codice BO – Distretto della Corte di Appello di Bologna: 422 posti;
  • BS – Distretto della Corte di Appello di Brescia: 248 posti;
  • Codice CA – Distretto della Corte di Appello di Cagliari: 248 posti;
  • Codice CL – Distretto della Corte di Appello di Caltanissetta: 106 posti;
  • CB – Distretto della Corte di Appello di Campobasso: 51 posti;
  • Codice CT – Distretto della Corte di Appello di Catania: 331 posti;
  • Codice CZ – Distretto della Corte di Appello di Catanzaro: 304 posti;
  • FI – Distretto della Corte di Appello di Firenze: 446 posti;
  • Codice GE – Distretto della Corte di Appello di Genova: 251 posti;
  • Codice AQ – Distretto della Corte di Appello dell’Aquila: 190 posti;
  • Cod. LE – Distretto della Corte di Appello di Lecce: 303 posti;
  • Cod. ME – Distretto della Corte di Appello di Messina: 148 posti;
  • MI – Distretto della Corte di Appello di Milano: 680 posti;
  • NA – Distretto della Corte di Appello di Napoli: 956 posti;
  • PA – Distretto della Corte di Appello di Palermo: 410 posti;
  • PG – Distretto della Corte di Appello di Perugia: 107 unità
  • Codice PZ – Distretto della Corte di Appello di Potenza: 125 unità;
  • RC – Distretto della Corte di Appello di Reggio Calabria: 208 posti;
  • Codice RM – Distretto della Corte di Appello di Roma: 843 posti;
  • SA – Distretto della Corte di Appello di Salerno: 218 unità;
  • Codice TO – Distretto della Corte di Appello di Torino: 401 posti;
  • TS – Distretto della Corte di Appello di Trieste: 141 unità;
  • Codice VE – Distretto della Corte di Appello di Venezia: 388 p

Ricordiamo, inoltre, che per qualsiasi informazione ulteriore sul Concorso Giustizia 2021  e per restare aggiornati sulle novità in arrivo, sono presenti i Gruppi Telegram e Facebook appositamente dedicati.

Ultimi articoli

Funzionario Agenzia delle Entrate: stipendio e mansioni

Lo scorso 13 agosto è stato pubblicato il bando, in Gazzetta Ufficiale e sul sito dell’Agenzia delle Entrate, per il...

Potrebbe interessarti anche