lunedì, 18 Ottobre 2021

Concorso Ripam prove, il via dal 30 settembre: come prepararsi al meglio?

Di questo autore

Truffa Concorsi Scuola: 554 indagati per diplomi falsi per vincere i concorsi

Da quanto emerso dalle indagini, sono più di 500 gli indagati per truffa per vincere i concorsi per la...

Concorso Puglia Operatori 112, candidatura dal 27 ottobre: le istruzioni da seguire

È stato indetto il Concorso dalla Regione Puglia per gli operatori 112. Questa procedura prevede l'assunzione di 126 operatori...

Concorso esperti Miur, 125 posti: valutazione titoli, prova orale e scritta

È disponibile nella Gazzetta del 15 ottobre il nuovo bando per concorso esperti Miur che mette in palio 125...

Dopo tanta attesa, il Formez PA ha reso pubblico un comunicato sul Concorso Ripam e sulla data di partenza delle prove d’esame. Dopo ben un anno e mezzo di sospensione dovuto all’emergenza sanitaria, la procedura è ripartita con dei cambiamenti.

Oltre all’aumento dei posti messi in palio, ossia da 2.133 a 2.736, è avvenuta l’eliminazione della prova preselettiva e di quella orale. Stando al recente avviso su Fomez, le prove scritte si svolgeranno dal 30 settembre all’8 ottobre. Ma come prepararsi al meglio per superarle?

CONCORSO RIPAM PROVE: COME PREPARARSI?

ORGANIZZAZIONE DEL TEMPO
È necessario organizzare il tempo messo a disposizione. La prova scritta si svolgerà in un tempo massimo di 60 minuti, è quindi consigliato di concentrarsi prima sui quesiti di cui si sa la risposta. Successivamente, ci si potrà soffermare sulle domande di cui non si sa la risposta o si è in dubbio.

È PRESENTE UNA SOLA PROVA
Come spiegato in precedenza, con la ripartenza del Concorso Ripam è stata effettuata una modifica sulle prove. Se prima il candidato doveva sostenere la prova preselettiva, scritta e orale, ora dovrà svolgere solo l’esame scritto. Proprio per questo è necessario ricordare che il candidato potrà mettersi in gioco solo una volta, determinando il punteggio della graduatoria dal risultato dell’esame scritto. Ovviamente c’è da tener conto anche delle clausole di preferenze previste dal bando.

È SPARITO IL RAGIONAMENTO LOGICO-MATEMATICO
Dalla contrarietà espressa dal Ministro della PA, Renato Brunetta, per l’introduzione dei calcoli nei concorsi nazionali, è sparito il riferimento al ragionamento logico matematico. Proprio per questo cambiamento, il candidato dovrà concentrarsi sui ragionamenti deduttivi e verbali.

OLTRE AI MANUALI, ANCHE LE NORMATIVE
Per il Concorso Ripam è consigliato lo studio di vari manuali. A questi manuali, però, è consigliato anche lo studio e la lettura delle normative. Questo passaggio aiuterà nella risoluzione delle domande a risposta multipla.

ATTENZIONE AI QUESITI SITUAZIONALI

I 40 quesiti che il candidato si troverà a rispondere sono così suddivisi:

  • 32 domande, di cui una parte cambia in base ad ogni profilo professionale ricercato nel concorso, un’altra è invece comune. Quest’ultima verterà sui seguenti argomenti:
    – conoscenza della lingua inglese;
    – capacità logico-deduttiva e di ragionamento critico-verbale;
    – conoscenza delle tecnologie informatiche, del Codice dell’amministrazione digitale e della comunicazione;
  • 8 domande di tipo situazionale.

Quindi il candidato dovrà rispondere a quesiti in cui verranno descritte possibili situazioni a lavoro. Attraverso la risposta di queste 8 domande, verrà valutata la capacità di giudizio dell’aspirante vincitore del concorso.

ESERCIZIO CON IL SIMULATORE

Per prepararsi al meglio alla prova scritta, è consigliato l’utilizzo del simulatore per esercitarsi. Sebbene i candidati dovranno svolgere l’esame nelle sedi, esso verrà comunque sostenuto in modalità telematica.

CONCORSO RIPAM

La Pubblica Amministrazione con il Concorso RIPAM è alla ricerca di 2.736 Funzionari Amministrativi, da inquadrare nell’Area III, posizione retributiva F1, in profili non dirigenziali in diverse amministrazioni centrali. I posti sono così suddivisi:

  • n. 123 Specialisti Giuridici Legali Finanziari, di cui:
    n. 110 nel ruolo della Presidenza del Consiglio dei ministri,
    – n. 13 della Protezione civile della Presidenza del Consiglio dei ministri Categoria A, posizione economica F1
  • n. 290 Funzionari Amministrativi per il Ministero dello sviluppo economico – MISE Area III, posizione economica F1
  • n. 48 Funzionari Amministrativi per il Ministero della difesa Area III, posizione economica F1
  • n. 410 Collaboratori Amministrativi per il Ministero dell’economia e delle finanze – MEF Area III, posizione economica F1
  • n. 24 Funzionari Amministrativi per l’Avvocatura Generale dello Stato Area III, posizione economica F1
  • n. 92 Funzionari Area Giuridico Contenzioso per il Ministero del lavoro e delle politiche sociali Area III, posizione economica F1
  • n. 70 Funzionari Amministrativi per il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali – MIPAAF Area III, posizione economica F1
  • n. 159 Funzionari Amministrativi Giuridici Contabili per il Ministero dell’istruzione Area III, posizione economica F1
  • n. 67 Funzionari Amministrativi per ill Ministero della transizione ecologica Area III, posizione economica F1
  • n. 210 Funzionari Amministrativi per il Ministero delle infrastrutture e mobilità sostenibili – MIT Area III, posizione economica F1
  • n. 550 Funzionari Amministrativi per il Ministero dell’interno Area III, posizione economica F1
  • n. 22 Funzionari Amministrativi Giuridici Contabili per il Ministero dell’università e della ricerca – MIUR Area III, posizione economica F1
  • n. 19 Funzionari Giuridici di Amministrazione per il Ministero della salute Area III, posizione economica F1
  • n. 300 Funzionari area amministrativa giuridico contenzioso per l’Ispettorato nazionale del lavoro – INL
    Area III, posizione economica F1
  • n. 45 Funzionari Amministrativi per l’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata Area III, posizione economica F1
  • n. 5 Funzionari Amministrativi per l’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale V livello
  • n. 300 Funzionari Amministrativi per il Ministero della cultura Area III, posizione economica F1
  • n. 2 Funzionari Amministrativi per l’Agenzia per l’Italia digitale – AGID Posizione economica F1

Ultimi articoli

Truffa Concorsi Scuola: 554 indagati per diplomi falsi per vincere i concorsi

Da quanto emerso dalle indagini, sono più di 500 gli indagati per truffa per vincere i concorsi per la...

Potrebbe interessarti anche