lunedì, 18 Ottobre 2021

Azienda Zero concorso: 23 posti di infermiere a tempo indeterminato

Di questo autore

Truffa Concorsi Scuola: 554 indagati per diplomi falsi per vincere i concorsi

Da quanto emerso dalle indagini, sono più di 500 gli indagati per truffa per vincere i concorsi per la...

Concorso Puglia Operatori 112, candidatura dal 27 ottobre: le istruzioni da seguire

È stato indetto il Concorso dalla Regione Puglia per gli operatori 112. Questa procedura prevede l'assunzione di 126 operatori...

Concorso esperti Miur, 125 posti: valutazione titoli, prova orale e scritta

È disponibile nella Gazzetta del 15 ottobre il nuovo bando per concorso esperti Miur che mette in palio 125...

L’Azienda Zero ha indetto un concorso per l’assunzione a tempo indeterminato di 23 infermieri. Queste procedure mirano al reclutamento di nuovo personale da inserire nelle strutture carcerarie di Padova (Casa circondariale e Casa di reclusione), afferenti all’U.O.S.V.D. Sanità Penitenziaria.

REQUISITI

Per prendere parte al concorso indetto dall’Azienda Zero di Padova (Veneto), è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europrea;
  • idoneità, piena ed incondizionata, alle mansioni specifiche del profilo professionale;
  • Laurea in Infermieristica, appartenente alla classe delle lauree nelle professioni sanitarie infermieristiche SNT/1;
  • Iscrizione all’Albo Professionale.

CANDIDATURE

Per chi fosse interessato alla procedura indetta dalla struttura veneta, è possibile prenderne parte attraverso la modalità telematica. Accedendo al portale web dell’Azienda Zero, è possibile candidarsi al concorso per 23 infermieri entro e non oltre le ore 18:00 del 14 ottobre 2021. Sempre sul sito è possibile prendere visione del testo integrale del bando di concorso.

TIPOLOGIE ESAMI

Una volta conclusa la possibilità di presentare le domande di partecipazione, i candidati dovranno sostenere le seguenti prove d’esame:

  • PROVA PRESELETTIVA: in caso di un numero elevato di candidati, quest’ultimi dovranno sostenere un esame che può consistere nella risoluzione di un test strutturato su una serie di domande a risposta multipla su materie attinenti al profilo professionale messo a concorso;
  • PROVA SCRITTA: possono consistere nella risoluzione di un questionario a risposta multipla/sintetica/ o in tema vertenti sugli argomenti inerenti al profilo ricercato;
  • PROVA PRATICA: vertente su tecniche specifiche o nella predisposizione di atti connessi alla qualificazione professionale richiesta;
  • PROVA ORALE: verranno verificate le conoscenze degli argomenti trattati nelle precedenti prove. Inoltre, verranno verificate le conoscenze della lingua inglese e dell’uso di apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

Ultimi articoli

Truffa Concorsi Scuola: 554 indagati per diplomi falsi per vincere i concorsi

Da quanto emerso dalle indagini, sono più di 500 gli indagati per truffa per vincere i concorsi per la...

Potrebbe interessarti anche