lunedì, 18 Ottobre 2021

Concorsi pubblici in scadenza, ecco quelli in cui serve la PEC e come aprirla

Di questo autore

Truffa Concorsi Scuola: 554 indagati per diplomi falsi per vincere i concorsi

Da quanto emerso dalle indagini, sono più di 500 gli indagati per truffa per vincere i concorsi per la...

Concorso Puglia Operatori 112, candidatura dal 27 ottobre: le istruzioni da seguire

È stato indetto il Concorso dalla Regione Puglia per gli operatori 112. Questa procedura prevede l'assunzione di 126 operatori...

Concorso esperti Miur, 125 posti: valutazione titoli, prova orale e scritta

È disponibile nella Gazzetta del 15 ottobre il nuovo bando per concorso esperti Miur che mette in palio 125...

Per molti dei concorsi già banditi e per quelli futuri sarà necessario essere in possesso di un indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC). Tale strumento consente all’ente che organizza il concorso di poter espletare la procedura in maniera totalmente digitale e sicura. Sono sempre di più, infatti, i concorsi che richiedono di essere in possesso di una PEC per potervi partecipare.

Di recente il Miur ha bandito un concorso per l’assunzione di 255 Funzionari Amministrativi (in scadenza il 27 agosto 2021) e tra i requisiti per prenderne parte c’è proprio il possesso della Posta Elettronica Certificata. Stesso discorso per quanto riguarda il concorso indetto dal Ministero della Salute finalizzato all’assunzione di 27 funzionari amministrativi e in scadenza il 29 agosto 2021. L’apertura della PEC potrebbe essere necessaria anche per partecipare ai prossimi concorsi RIPAM.

L’obiettivo dei vari enti è quello di ampliare il ricorso alla Posta Elettronica Certificata per snellire e semplificare le procedure concorsuali ed inviare le comunicazioni ufficiali, in tal modo gli enti potranno dimostrare l’avvenuta ricezione o la mancata consegna dei messaggi da e verso i candidati

COME APRIRE LA PEC VELOCEMENTE?

La procedura di attivazione è guidata dal nostro partner SoluzioniPEC ed è semplice e veloce. La casella PEC viene fornita dopo l’inserimento dei documenti e del pagamento dell’importo dovuto di 20€ ed è attivata entro 30 minuti. Per i nostri utenti, inoltre, è previsto un codice Promo che permetterà di pagare la PEC 18 euro, anziché 20. In fase di registrazione basterà inserire il codice Promo “concorsi-pubblici” nell’apposito spazio per usufruire dello sconto.

La Casella PEC ha una durata di un anno oltre il quale bisogna decidere se rinnovarla pagando l’importo per il successivo anno o se smettere di utilizzarla. Non c’è bisogno di disdire in quanto il rinnovo non è automatico. Per tutto l’anno gli utenti potranno usufruire di assistenza dedicata e immediata. Per consultare la guida completa basta cliccare su Procedura di attivazione PEC.

APRI LA TUA PEC ORA

Ultimi articoli

Truffa Concorsi Scuola: 554 indagati per diplomi falsi per vincere i concorsi

Da quanto emerso dalle indagini, sono più di 500 gli indagati per truffa per vincere i concorsi per la...

Potrebbe interessarti anche