mercoledì, 20 Ottobre 2021

Guardia Costiera: Come Entrare. Tutto quello che devi sapere

Di questo autore

Ricorso Concorso Ufficio del Processo: venerdì 22 ottobre ultimo giorno per aderire

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato della possibilità di effettuare il ricorso inerente al Concorso Ufficio del Processo, indetto...

Agenzia Dogane e Monopoli, concorso per 8 funzionari a Bolzano

L'Agenzia Dogane e Monopoli ha indetto una procedura concorsuale per l'assunzione di 8 funzionari doganali da inserire a Bolzano....

Concorso Ufficio del Processo: in arrivo le date della prova scritta

Arrivano novità sul Concorso Ufficio del Processo, indetto lo scorso 6 agosto dal Ministero della Giustizia, e che mette in...

La Guardia Costiera, anche detta Corpo delle Capitanerie di Porto, è un corpo della Marina Militare che si occupa della sicurezza di tutto ciò che riguarda la navigazione. Se sei un amante del mare e ti piacerebbe lavorare per la sua sicurezza e la sua salvaguardia, entrare nella Guardia Costiera ti permetterà di vivere a contatto con il mare sui mezzi del Corpo sia navali che aerei per il controllo dall’alto del territorio.

Gli agenti della Guardia Costiera si occupano di ricerca e soccorso in mare, di assistenza marittima delle navi, di controllo sulla pesca marittima e infine di protezione dell’ambiente marino. In quest’articolo vedremo come entrare nella Guardia Costiera e analizzeremo i seguenti punti:

  • Quanto guadagna un agente della Guardia Costiera?
  • Guardia Costiera: requisiti fisici
  • Come entrare nella Guardia Costiera
  • Guardia Costiera: concorsi
  • Come entrare nella Guardia Costiera: conclusioni

QUANTO GUADAGNA UN AGENTE DELLA GUARDIA COSTIERA?

L’agente della Guardia Costiera è anche detto Guardacoste e il suo stipendio varia in base al grado raggiunto: per tale ragione, con il passare degli anni si arriva a percepire uno stipendio via via sempre più alto. Gli agenti appena entrati nel corpo percepiscono uno stipendio medio che si aggira intorno ai 1.000 € mensili. Le retribuzioni, ovviamente, salgono considerevolmente nel caso in cui si ottengano promozioni ai gradi dirigenziali come quello di Capitano di Vascello o Ammiraglio Ispettore Capo a cui spettano rispettivamente stipendi dai 70 mila ai 140 mila euro lordi annui.

GUARDIA COSTIERA: REQUISITI FISICI

Così come per molti altri concorsi delle Forze dell’Ordine, dal 2015 tra i requisiti fisici è stato abolito quello dell’altezza minima. Prima di tale data, infatti, il requisito di altezza minimo era di 1.65 m per gli uomini e i 1.61 m per le donne. Dopo tale abolizione, la commissione che si occupa di selezionare i candidati che vogliono entrare nella Guardia Costiera tiene conto di altri parametri fisici riguardanti la composizione corporea, la forza muscolare, la massa metabolicamente attiva.

La percentuale di massa grassa o composizione corporea non dev’essere inferiore al 7% e non superiore al 22% per i candidati di sesso maschile e non inferiore al 12% e non superiore al 30% per i candidati di sesso femminile. La forza muscolare non dev’essere inferiore ai 40 kg per gli uomini e ai 20 kg per le donne. La massa metabolicamente attiva non inferiore al 40% per gli uomini e non inferiore al 28% per le donne.

COME ENTRARE NELLA GUARDIA COSTIERA

Così come funziona per tutte le carriere militari, anche per entrare a far parte del Corpo della Guardia Costiera c’è bisogno di superare un Concorso Pubblico che dà la possibilità di accedere all’Arma rivestendo diversi ruoli e gradi. Per entrare nella Guardia Costiera come VFP1 bisogna partecipare al concorso della Marina Militare che, di solito, viene pubblicato nel mese di settembre e rispettare i requisiti fisici e anagrafici stabiliti. In particolare non bisogna aver superato il 25esimo anno d’età e bisogna essere in possesso della licenza media.

GUARDIA COSTIERA: CONCORSI

Come già detto, dunque, l’unico modo per poter entrare nella Guardia Costiera è quello di partecipare al Concorso Pubblico indetto dal Ministero della Difesa e pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Resta dunque importante restare aggiornati sulle ultime novità e soprattutto sugli ultimi bandi pubblicati. Il concorso normalmente esce una volta l’anno nel mese di settembre. Per restare aggiornati su tutti i concorsi pubblicati sia per la Guardia Costiera che per le altre Forze, vi invitiamo a seguire la nostra pagina dedicata ai concorsi delle Forze Armate.

COME ENTRARE NELLA GUARDIA COSTIERA: CONCLUSIONI

Se stai pensando di intraprendere la carriera militare e sei particolarmente incline alle attività nautiche e hai una predisposizione naturale per il mare, la Guardia Costiera è quello che fa per te. Entrando nel Corpo delle Capitanerie di Porto, ti potrai prendere cura di tutti gli aspetti legati al mare, alla navigazione e alla salvaguardia degli ambienti marini. Non devi far altro che aspettare la pubblicazione del prossimo concorso pubblico e parteciparvi. Ricordiamo che per restare aggiornati sui concorsi relativi alle forze armate è presente un apposito gruppo Facebook, per iscriversi basta cliccare qui.

Ultimi articoli

Ricorso Concorso Ufficio del Processo: venerdì 22 ottobre ultimo giorno per aderire

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato della possibilità di effettuare il ricorso inerente al Concorso Ufficio del Processo, indetto...

Potrebbe interessarti anche