giovedì, 23 Settembre 2021

Inail, concorso per 1514 funzionari: cosa accadrà a settembre?

Vediamo cosa potrebbe accadere al bando di concorso per i funzionari Inail

Di questo autore

Sanità Molise: nuovi concorsi e 1000 posti di lavoro

Nella sanità del Molise sono presenti varie opportunità di lavoro per il triennio. Ciò avverrà tramite concorsi, liste di...

Ministero della Cultura, concorso per 270 funzionari di archivio

Il Ministero della Cultura bandirà a breve un nuovo concorso per l'assunzione di 270 funzionari archivisti. Questi ultimi, infatti,...

Concorso Ripam prove, il via dal 30 settembre: come prepararsi al meglio?

Dopo tanta attesa, il Formez PA ha reso pubblico un comunicato sul Concorso Ripam e sulla data di partenza...

Nel 2019, l’Inail bandì un concorso per l’assunzione di 1514 funzionari. Tuttavia, a causa della pandemia, questo concorso ha subito una battuta d’arresto. Cosa accadrà al bando a partire da settembre?

Il bando di concorso Inail

Nello specifico, il bando in questione prevedeva l’assunzione di 1514 funzionari non dirigenziali, a tempo indeterminato. I candidati avrebbero fatto parte del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, dell’Ispettorato nazionale del lavoro e dell’INAIL, Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro. Il concorso è ancora presente sul sito web Ripam anche se ha subito uno stop ancor prima della pandemia.

Cosa accade al bando?

Il presidente del Formez, Bonisoli, ha rilasciato un’intervista a La Repubblica e ha dichiarato che il concorso si sbloccherà a settembre. Tuttavia, bisognerà attendere notizie in merito allo svolgimento delle prove poiché il concorso non è mai iniziato. Pertanto, potrebbero riaprirsi i termini per partecipare, potrebbe essere eliminata la prova selettiva e accorpate alcune materie della prova preselettiva a quella scritta.

“A settembre quelli per i ministeri del Lavoro e dell’Ambiente, a ottobre per il ministero della Giustizia, per i cancellieri: le prove preselettive erano state fatte due anni fa. Nel complesso, almeno mezzo milione di candidati da selezionare, solo per la sessione estiva” ha dichiarato il presidente del Formez. Non ci resta, quindi, che attendere notizie ufficiali.

Nel frattempo, con il Decreto Sostegni bis tante novità in arrivo per la Pubblica Amministrazione italiana. Una di queste, infatti, riguarda la pubblicazione di nuovi concorsi al Sud per il rilancio occupazionale. Per saperne di più, vi consigliamo il seguente articolo: “Decreto Sostegni bis, nuovi concorsi al Sud per rilanciare l’occupazione”.

Ultimi articoli

Sanità Molise: nuovi concorsi e 1000 posti di lavoro

Nella sanità del Molise sono presenti varie opportunità di lavoro per il triennio. Ciò avverrà tramite concorsi, liste di...

Potrebbe interessarti anche